ALL’OMBRA DELLA REGGIA DI CASERTA. Che spettacolo la Festa regionale Minibasket



Ieri, all’ombra della nostra magnifica Reggia, si è tenuta la Festa regionale Minibasket dedicata alle categorie Scoiattoli e Libellule, organizzata dalla Federazione Italiana Pallacanestro.
Bellissima iniziativa che ha visto il coinvolgimento di tutti i centri minibasket della regione Campania, insieme ad oltre centinaia di miniatleti.
Grazie all’installazione di un campo dinanzi alla Reggia, i miniatleti hanno provato l’emozione di segnare un canestro “REALE”.
Durante la manifestazione, la FIP ha voluto ricordare Giuseppe Farina, per tutti Peppe, per aver dedicato la sua vita non solo al minibasket ma alla formazione ed alla crescita di migliaia di bambini dell’intera provincia.
L’evento si è poi concluso con un’avvincente sfida di canestri, tra gli applausi dei bambini, tra il Sindaco di Caserta Carlo Marino ed il Sindaco di Casapulla Renzo Lillo.
“Sono convinta che momenti come quello di oggi siano fondamentali sia per i bambini che per gli istruttori poiché credo fortemente che il confronto sia alla base della crescita. Devo ringraziare tutte le società che hanno partecipato, gli istruttori per l’impegno costante ma soprattutto le famiglie di questi splendidi bambini perché nonostante gli impegni estivi ci hanno permesso di condividere con loro ed i loro figli un momento di sport. Non posso, in ultimo, non ringraziare la mia città poiché aver ospitato questo evento all’ombra della nostra Reggia mi riempie di orgoglio“ queste le parole di Giorgia Pavone, Responsabile Minibasket della Provincia di Caserta della Federazione Italiana Pallacanestro, al nostro giornale.
Presenti oltre al Presidente Regionale Fip Antonio Caliendo, Il Consigliere Regionale Fip Dalila Iavazzi, il Responsabile Minibasket Regionale Fip Pasquale Longobardo, La commissione Regionale Minibasket Enrico Giamberini e Francesco Casolaro, il Responsabile Tecnico Regionale Minibasket Dario Mondini, il Presidente del Comitato Provinciale di Caserta Fip Franco Porfido ed i consiglieri provinciali Pasquale Orlando, Carmine Pezone, Agostino Terracciano e Gennaro Valentino.