DA SAN MARCO EVANGELISTA ALLA SERIE A. La Salernitana lo convoca al “Maradona” di Napoli: sogna il debutto…



Angelo Guida

SAN MARCO EVANGELISTA – Il momento tanto atteso da tutti i bambini è arrivato anche per Angelo Guida. In virtù delle tante defezioni per infortuni e casi Covid-19, il giovane talento classe 2002 di San Marco Evangelista è stato convocato da Stefano Colantuono per la partita tra Napoli e Salernitana, in programma oggi pomeriggio alle 15 allo stadio “Diego Armando Maradona”. Insieme all’altro casertano Mario Perrone di Castel Morrone, Guida scenderà in panchina con i granata del neo presidente Iervolino per il derby tutto campano, con il sogno di debuttare in Serie A.

LA STORIA. Una notizia tanto attesa per l’intera comunità sammarchese che è orgogliosa di un passo così importante. Proprio dalla scuola calcio locale è partito Angelo Guida che poi ha proseguito con la SSC Capua. Molto bravo in attacco, è stato acquistato inizialmente dal Napoli e poi dalla Salernitana che ci ha creduto più di tutte. Con i granata ha fatto la trafila del settore giovanile, divenendo il capitano della Primavera. Non è però stata una stagione fortunata, in virtù dell’infortunio che lo ha tenuto fermo fino a pochi giorni fa. Un goal in tre partite è il bottino del baby bomber che oggi sogna l’esordio in Serie A allo stadio “Maradona”.