IL LUSCIANO AGGUANTA LA VICECAPOLISTA ALLO SCADERE. Nel recupero il Puglianello viene bloccato dal team di Sena



Mister Gianluca Sena

LUSCIANO – Partita spettacolare piena di colpi di scena quella andata in archivio al comunale di Lusciano per l’anticipo della decima giornata tra Lusciano e Puglianello. La gara è terminata con il punteggio di 2 a 2. Gli ospiti sono venuti in terra aversana per portare a casa l’intera posta in palio ma cosi non è stato. La prima frazione di gioco è terminata con il punteggio di 0 a 0. Nella ripresa la partita ha avuto una piega diversa regalando agli spettatori presenti quattro reti di cui alcune davvero ben costruite. Passano in vantaggio i padroni di casa al quinto minuto. La reazione ospite non si lascia attendere e dopo pochi minuti arriva un penalty che è stato trasformato da Capossela. La partita vive di una fase di studio nel cercare di trovare una nuova occasione degna di nota. Corre il minuto quarantaquattro quando Pascale porta in vantaggio gli ospiti con una bella conclusione. La reazione dei locali è immediata. In pieno recupero Ferraiolo trova la rete del definitivo 2 a 2. Con questo punteggio il Lusciano sale a quota tredici punti. Una posizione che non consente di stare tranquilli in quanto si è in zona play out. La classifica è corta e le giornate anche. C’è tutto il tempo per recuperare. Per il Puglianello invece questo pari li porta al secondo posto ad un punto dal Villa Literno capolista del girone A di Promozione.

Il Prossimo Turno

Nella prossima giornata di campionato la undicesima, Il Lusciano affronterà sempre tra le mura amiche le Aquile Rosanero. La compagine ospite occupa l’ultimo posto della graduatoria. Per la compagine biancazzurra sarà l’occasione giusta per cercare il prossimo successo che li lancerebbe fuori dagli spareggi play out mentre, per il Puglianello ospiterà la Boys Caivanese per una sfida che si prospetta davvero interessante.