TENNIS. Tartaglione si ferma ad un passo dal sogno nelle finali del campionato italiano 2008



Tartaglione premiato al campionato italiano individuale 2021

Si ferma sul più bello il sogno di Salvatore Tartaglione (3.2) di portare in provincia di Caserta sia il titolo del singolare che del doppio ai campionati italiani di tennis Under13, svoltisi a Lecce in questa intensissima settimana. Il talento sammaritano in mattinata è purtroppo uscito sconfitto dal match valevole per il titolo contro Antonio Marigliano (classifica 2.8 e testa di serie numero 1 del torneo). Testa altissima per Tartaglione che comunque è stato tradito un po’ dall’emozione per la prima finale di livello nazionale sia dalla stanchezza. Qualche errore di troppo ed ecco servito un 6-4, 6-4 con il neo campione Marigliano, che ha dovuto comunque sudare più del dovuto.

 



Tartaglione e Binetti, giunti in finale nel torneo di doppio

Poco più tardi doccia fredda anche nel doppio per il tesserato del Torre del Greco che si allena al circolo del Gruppo Tennistico Sammaritano col maestro Angelo Cantelmo. Assieme ad Alessandro Binetti, hanno lasciato il passo in un match tiratissimo e spettacolare alla coppia Ciurnelli/DeVizia che si è imposta per 7-5, 6-7, 10-5. Di sicuro Tartaglione, però, è sembrato il più continuo del torneo leccese e questo fa ben sperare per il futuro del campioncino in erba della città del Foro. Grande soddisfazione per il ‘piatto’ ottenuto anche da parte del presidente Capitelli e tutto il direttivo del GTS.