BOXE. Una settimana al via degli Europei U22 di Roseto. Intanto, 3 ‘casertane’ impegnate in Serbia per la Youth Nations’ Cup



Il logo degli Europei di Roseto U22

Manca una settimana all’inizio dei campionati europei EUBC di pugilato Under22 che si terranno a Roseto degli Abruzzi (Teramo) dal 17 al 24 giugno, presso il villaggio turistico Lido d’Abruzzo per la fase preliminare e per le finalissime invece ci si sposterà nella struttura del PalaMaggetti. Il torneo indetto dall’EUBC e dall’AIBA ed organizzato dalla FPI, dal comitato Abruzzo e Molise e della Pugilistica Rosetana, vedrà la partecipazione di 300 atleti provenienti da 41 Nazioni. Un evento dai grandi numeri e dall’organizzazione certosina, in tempi di pandemia, sia per quanto concerne la bolla degli atleti sia per quanto riguarda addetti ai lavori e stampa. Il 16 giugno il sorteggio con la cerimonia di apertura della kermesse in terra abruzzese. Molti i ‘casertani’ in lizza per la convocazione. Aspettiamo le prossime ore per le certezze, tenendo le dita incrociate.

Intanto, nella quinta edizione della Youth Nations’ Cup in corso di svolgimento a Vrbas, in Serbia, tre sono le ragazze della provincia di Caserta impegnate con i colori azzurri: Chiara Bencivenga nei 46 kg (Duca Tixon Boxe), Maria Teresa Sannino della Apollo Boxe nei 52 kg e Luisa Acconcia (Fiamme Oro sezione Marcianise) nei 57 kg. Nella prima giornata di gare si è subito distinta la Bencivenga che ha battuto la padrona di casa serba Mitic, mentre quest’oggi la la Acconcia ha ceduto il passo alla russa Korobova, partendo dalle seminifale. Oggi sul ring la Sannino contro un’altra Russa la Ermolaeva per le semifinali e ancora la Bencivenga che si gioca l’accesso alla finale contro la cipriota Abdullatyf.