OCCHIO AL GIALLO. Tre falchetti a rischio squalifica per i play-off, ecco la situazione dei diffidati delle avversarie



Del Grosso contro la Viterbese (Foto Giuseppe Scialla)

Occhio ai diffidati. Nell’ultima giornata di campionato le squadre in lotta per i play-off dovranno attenzionare, e magari preservare, i calciatori in odore di squalifica. La situazione per quanto riguarda la Casertana è di tre diffidati, due difensori ed un centrocampista. Per quanto riguarda la retroguardia hanno ottenuto quattro ammonizioni durante il campionato il giovane centrale difensivo Vincenzo Ciriello e il terzino sinistro ex Siena ed Atalanta Cristiano Del Grosso che da inizio gennaio veste rossoblù. Nell’ultima gara con il Catania è stato ammonito anche Mattia Matese, il centrocampista ha ricevuto la nona ammonizione stagionale entrando in diffida per la seconda volta in questa stagione.

Silvestri del Catania (Foto Scialla)

Qui Catania. Ma oltre alla Casertana, bisogna considerare anche i diffidati delle altre squadre in lotta per la quinta piazza. Partiamo dal Catania, la squadra di Francesco Baldini è quella che rischia di più, nella prossima gara mancherà Giosa che ha preso un giallo, nemmeno troppo “studiato”, domenica scorsa. Sono sei i calciatori che figurano nell’elenco dei diffidati: i due terzini Albertini e Zanchi che però al momento partono dietro nelle gerarchie rispetto a Calapai e Pinto, mentre in difesa l’altro diffidato è Silvestri “costretto” a fare gli straordinari viste le assenze di Giosa e Tonucci, positivo al Covid. In mediana è l’ecuadoregno Maldonado il calciatore che rischia di saltare il primo turno dei play-off, mentre per l’attacco dovrebbero rimanere a riposo sia Andrea Russotto che Manuel Sarao che hanno salto anche l’ultima partita al “Massimino”.



Poker biancorosso. Il Bari dovrà reagire dopo la pesante sconfitta con la Turris e l’avversario al “San Nicola” è il Bisceglie, i biancorossi però hanno quattro calciatori che rischiano la squalifica. Per due di questi però non dovrebbe esserci il rischio di saltare il primo turno per somma di ammonizioni, ma per infortunio visto che sia Celiento che Sarzi Puttini sono rimasti ai box nelle ultime settimane con il primo che però è già andato in panchina a Torre del Greco. Occhio al giallo per Semenzato e soprattutto per Valerio Di Cesare, il capitano biancorosso non dovrebbe riposare nell’ultima gara stagionale.

One. In casa della Juve Stabia è solamente uno il calciatore che rischia di saltare il primo turno dei play-off, è Erasmo Mulè. Il difensore in prestito dalla Juventus Under 23 ha ricevuto finora quattro ammonizioni e dovrà prestare attenzione nell’ultima gara in trasferta contro la Ternana.

Toccherà agli allenatori, insieme allo staff e alla società, saper gestire o far rifiatare i diffidati, sarà un ulteriore elemento che aggiungerà del “pepe” all’ultima giornata.