CASERTANA, A TERNI SENZA PAURA. Guidi: “Cercheremo di colpire la capolista nel punto debole. Senza rimpianti vogliamo tornare a casa”



Mister Guidi (Foto Giuseppe Scialla)

CASERTA – Con la Ternana la sfida più difficile da affrontare per la Casertana. Contro la prima i ragazzi di Guidi dovranno dare prova di grande unità di gruppo e forza fisica, lo dice anche il tecnico ai microfoni della stampa in conferenza:

Come è capitato anche nel girone di andata, d’ora in poi avremo davanti a noi tutte gare con squadre di vertice, costruite con ambizioni di serie B. Nel nostro modo di pensare le vogliamo preparare una alla volta, senza pensare a quelle che avremo più avanti. Dobbiamo cercare sempre una prestazione positiva, consapevoli delle difficoltà che possiamo incontrare, a cominciare dalla partita di domani. La Ternana sta facendo un percorso straordinario che merita soltanto un applauso. Ha il miglior attacco e la miglior difesa e per noi sarà una partita bellissima ed emozionante disputare. Cercheremo di colpire nel loro punto debole per metterli in difficoltà ma dovremmo essere eccezionali e soprattutto dobbiamo essere bravi a fare qualcosa di nuovo. Dopo la partita negli spogliatoi non vorrò portarmi il rimpianto di non averci provato. Giochiamo e proviamoci per dare anche un segnale di maturità. Sono stato estremamente contento e felice di vedere i tifosi fuori allo stadio per salutarci ed incitarci che possono soltanto caricarci”. 



GLI INDISPONIBILI.  “Out Castaldo, fuori per l’infiammazione al ginocchio. Ciriello e Bordin restano indisponibili insieme allo squalificato Buschiazzo”.