REAL AVERSA, IL MASTINO ARRIVA DAL NORD. Savona, Vado e Recanatese nel curriculum del centrocampista



Paolo Filosa ed Andrea Gallo

AVERSA – Il mercato non va mai in vacanza e soprattutto è ben avviato in casa normanna per completare un roster, quello del Real Aversa che ha già ottime individualità e che punta ad una salvezza tranquilla nella prossima Serie D, in attesa (magari) di risultati ancora migliori. Il presidente del club, Guglielmo Pellegrino, sta portando avanti una campagna acquisti di livello per una società che è ‘neopromossa’ in Serie D e che deve necessariamente anche ‘studiare’ la categoria in questa prima stagione tra i semi-professionisti.

L’ultimo colpo è quello di un 23enne che ha già giocato per anni in Serie D e che già da qualche giorno si sta allenando con la squadra guidata da mister Antonio De Stefano. E’ nato il 9 maggio 1997 a Pompei ma spera di essere una delle punte di diamante della squadra nel prossimo campionato. Stiamo parlando di Andrea Gallo che nella stagione 2020-21 vestirà i colori granata del Real Agro Aversa. Il centrocampista, 165 centimetri di corsa e qualità, arriva dal Vado, società di Vado Ligure appunto in Liguria. Con il Vado ha giocato praticamente un anno e mezzo visto che fu acquistato nel dicembre 2018 in Eccellenza e con le sue 17 presenze e 3 gol è stato uno dei protagonisti della promozione in Serie D, al termine della partita vinta sul campo della Cairese. Riconfermato anche nell’ultima stagione a Vado ha collezionato 20 presenze in Serie D, ben 18 volte titolare e 2 volte è subentrato dalla panchina.



Poi ha sentito la ‘necessità’ di ritornare a casa, nella Campania che gli ha dato i natali, affrontando la sfida della provincia di Caserta e del Real Agro Aversa. Il giocatore ha immediatamente accettato la proposta della società, sottoscrivendo il contratto alla presenza del numero uno della società, Pellegrino, e del direttore sportivo Paolo Filosa che appena ritornato dalle vacanze si è subito attivato per completare una rosa già ampiamente competitiva. Il 23enne ha alle spalle anche le esperienze, sempre in Serie D, con Recanatese (31 presenze e un gol) e con il Savona (due stagioni per 53 presenze e 2 gol).

Il centrocampista ha detto di credere “fortemente nel progetto, ho trovato un presidente, Guglielmo Pellegrino, super competente di calcio e in queste categorie è veramente difficile trovarne. Abbiamo una squadra molto forte, con un allenatore davvero preparato e pronto a spronarci a dare sempre il massimo. Una società organizzata per una piazza che merita qualcosa in più anche della Serie D. Spero di togliermi tante soddisfazioni, anche personali, in questa stagione. Abbiamo un gruppo unito e fantastico, daremo l’anima in campo dando filo da torcere a chiunque giochi contro il Real Agro Aversa”.

UFFICIO STAMPA REAL AVERSA