Aggressione dei giornalisti al Pinto, la solidarietà della Lega Pro

La Lega Pro condanna la violenza in ogni sua forma. Il calcio della Lega Pro si contraddistingue per un percorso di valori e per iniziative sociali che hanno visto l’impegno di club, dirigenti, giocatori e tifosi.
Pochi giorni fa, il cuore della C ha raggiunto l’iniziativa numero 1000, legata al sociale, ed in particolare, ne ha realizzate 500 nel periodo dell’emergenza socio-sanitaria causata dal Covid-19.
La Lega Pro condanna la vile aggressione nella tribuna stampa dello stadio “Alberto Pinto” di Caserta e manifesta piena solidarietà ai giornalisti ed a tutti coloro che hanno subito questo attacco.