FRATELLI CONTRO. Gara speciale per i due Fabozzi in Casal di Principe-Sessana

Ludovico e Mario Fabozzi

CASAL DI PRINCIPE, SESSA AURUNCA – Si potrebbe scrivere di due amici/nemici sullo stesso terreno di gioco ma oggi la cronaca ci mette di fronte ad un episodio differente. Il tutto è accaduto domenica, quando tra le mura dello “Scalzone” a scendere in campo sono stati due fratelli con addosso le maglie di diversi colori.

Sono Mario Fabozzi e Ludovico Fabozzi i protagonisti di questa splendida storia di calcio scritta qualche giorno fa in occasione della gara Casal di Principe – Sessana, il match valido per la 18^ giornata di campionato e terminato con il punteggio di 0-2.

E se in quasi tutti i duelli calcistici c’è sia un vincitore che un vinto, oggi il merito non può che prenderselo il più piccolo fra i due, Ludovico, grazie ai 3 punti conquistati dalla sua squadra gialloblu, che ha battuto i padroni di casa grazie alla doppietta del suo compagno di squadra Marraffino. E’ toccato invece al maggiore Mario, assieme alla sua società di Casal di Principe, incassare la sconfitta che decreta lo stop in classifica a 22 punti.

Per i due giocatori sicuramente non è stato un match qualunque, si potrebbe addirittura azzardare a definirlo un derby di famiglia durato 90’, giusto il tempo di metterli l’uno di fronte all’altro in qualità di avversari, quelli che non saranno mai nella vita reale. Ma alle volte il calcio ci mette davanti a delle sfide affascinanti e non parlarne sarebbe troppo riduttivo.