LA SESSANA METTE IL TURBO. Casal di Principe espugnata, la vetta si riavvicina e virtualmente…

Casal di Principe 81033 – Sessana

CASAL DI PRINCIPE – Vince allo “Scalzone” di Casal di Principe la Sessana che torna alla vittoria dopo lo scivolone di settimana scorsa contro la Lokomotiv Flegrea.

Le formazioni. Cambia qualcosa mister Cottuno negli undici iniziali con l’inserimento dal primo minuto di Asciolla con Pellino in panchina, squalificato Talitro. Il Casal di Principe non può disporre dell’ex di turno Peppe Rosi e di Colurcio, Garofalo e Taglialatela squalificati, 4-3-3 per i padroni di casa.
Primo tempo. Alla prima occasione la Sessana passa in vantaggio: lancio dalle retrovie per Quintigliano che lavora la palla in area di rigore e la appoggia per l’accorrente Marraffino che insacca al 13’ per il vantaggio gialloblù, dodici goal in campionato per il biondo attaccante. Tre minuti dopo la Sessana sfiora il vantaggio con una punizione dal limite, il mancino basso di De Iorio viene respinto via con i pugni da Guerra. La Sessana è vivace e al 26’ raddoppia: Mario Quintigliano recupera palla e al limite dell’area serve l’accorrente Marraffino che incrocia con il sinistro, la palla tocca il palo interno e finisce in rete a Guerra battuto, l’accoppiata Quintigliano-Marraffino funziona ancora. Costruiscono ancora loro due l’occasione del possibile tris, questa volta è Marraffino a lanciare Quintigliano con il numero dieci che rientra sul piede preferito, ma la sua conclusione non inquadra lo specchio della porta. Il Casal di principe si affaccia nella metà campo gialloblù ad otto minuti dall’intervallo, Colella dalla destra mette un pallone in mezzo per Bove che calcia però in maniera debole tra le braccia di Cioce.
Secondo tempo. Buono l’approccio del Casal di Principe alla seconda frazione di gioco con due conclusioni dal limite dell’area di Troisi e Cerullo che però non trovano lo specchio della porta. La Sessana prova a chiudere il match intorno al 70’ con una ripartenza micidiale, Fabozzi imbecca Quintigliano che a tu per tu con Guerra calcia alto sopra la traversa fallendo il possibile tris. Girandola di sostituzioni per mister Cottuno e Fabozzo, i ritmi della partita sono blandi con la Sessana in controllo della gara. Nei cinque di recupero spazio anche ai sessani doc Messa e Corbo, la Sessana espugna lo “Scalzone” di Casal di Principe con una vittoria all’inglese e torna alla vittoria.
CASAL DI PRINICIPE: Guerra, Bouchoucha, Raimondo (8’ Sarracino), Di Carluccio (51’ Tourè), Fabozzi, Colella (85’ Cimmino), Gentile, Cerullo, Bove (72’ Caterino), Troisi (87’ Amendola), Palmieri. All. Fabozzo.
ASD SESSANA: Cioce, De Magistris, Lunardo, Asciolla (93’ Corbo), Esposito, Masturzo, Fabozzi, Lepore, Marraffino (90’ Messa), Quintigliano, De Iorio (63’ Pellino). All. Cottuno. A disp. Laracca, Martino, Zampi.
ARBITRO: Salvatore Mastrullo di Benevento
MARCATORI: 13’, 26’ Marraffino (SES)
AMMONITI: Di Carluccio, Troisi (CSP); Lepore, Marraffino (SES)
CORNER: 5-4 per la Sessana
RECUPERO: 3’ PT; 5’ ST
UFFICIO STAMPA SESSANA