L’ALBANOVA RITROVA I TRE PUNTI. Battuto il fanalino di coda Nuova Napoli Nord

CASAL DI PRINCIPE – L’Albanova batte 2 a 0 la Napoli Nord e torna al successo. I biancazzurri si impongono davanti al proprio pubblico (oggi numeroso allo Scalzone) con due reti nella ripresa, salendo a quota 34 in classifica.

LA PARTITA – Falco e Cifani squalificati, Migliarotti febbricitante. Coccellato vara il 4-3-1-2 con De Simone alle spalle di Lepre e Scielzo. Nella prima frazione l’Albanova produce sei nitide palle gol: quattro con Scielzo e due con Capogrosso su calcio d’angolo. Il primo tempo però finisce 0 a 0, con i biancazzurri in dieci per la doppia ammonizione inflitta proprio a Capogrosso. Nella ripresa Ciano e compagni continuano a macinare occasioni, ma gli attaccanti hanno le polveri bagnate. Al 67′ l’incantesimo si rompe: filtrante di Rinaldi per Lepre che buca la difesa e supera Patacca in pallonetto. 1 a 0 che sa di liberazione. Minuto 75: Longo, entrato pochi minuti prima dopo il lungo stop per l’infortunio al menisco, sigla il 2 a 0 con una zampata da rapace dell’area di rigore. Nell’esultanza l’attaccante biancazzurro si sfila la maglietta e, già ammonito, va anche lui anzitempo sotto la doccia. Nel finale l’Albanova stringe i denti e porta a casa il bottino pieno. Lo Scalzone torna a gioire, in attesa di ospitare l’Afragolese nel prossimo weekend.

ALBANOVA-NAPOLI NORD 2-0

ALBANOVA: Riccio; Ciano (89′ Senese), Capogrosso, Fiorillo, Celentano; Guglielmo, Rinaldi, Casale (78′ Peluso); De Simone (64′ Longo); Lepre (96′ Esposito), Scielzo (58′ Di Micco). A disp.: Restina, Andreozzi. All.: Coccellato
NAPOLI NORD: Patacca, Mascolo (59′ De Iacovo), Ruocco, Pica, Martiniello, Quaranta (89′ Marsicano), Liccardi, Tuccillo, Romero, Navarra (83′ D’Enrico), Franco (78′ Russo). A disp.: Coppola, Morra, Trincone, Cecere. All.: Di Napoli
MARCATORI: 67′ Lepre, 75′ Longo
ARBITRO: Palmieri (Avellino). Assistenti: Panico (Nola), Chianese (Napoli)
ESPULSI: Capogrosso e Longo (A) per doppio giallo. Ammoniti: Ciano (A); Patacca (N)