NELL’ESORDIO IN CAMPIONATO – Il Volturno lotta ma si arrende all’Acquachiara



Daria Starace autrice di cinque gol

Sconfitta all’esordio per il Volturno femminile che nella prima giornata del campionato di serie A2 femminile si è dovuto arrende 14-12 all’Acquachiara. Buona prova per Ingenito e compagne che hanno iniziato bene sbagliando però in alcuni frangenti della contesa. Non sono bastati cinque gol di Daria Starace che a tratti è sembrata immarcabile. Nel primo tempo al gol di Fatone replica Tortora, poi ancora Fatone e gol di Starace. Nel secondo allungo ospite firmato da Starace (1-4) ma poi inizia la rimonta delle napoletane. Scarpati, Mazzola e Giusto riequilibrano la sfida. Il sorpasso lo firma invece Tortora. Genzano fa 5-5 ma a quaranta secondi dal cambio di campo ancora Tortora per il 6-5. Allungo Acquachiara nel terzo (8-5) con le reti di Tortora e Mazzola. Starace accorcia le distanze poi nuovamente Tortora ristabilisce tre gol di distacco tra le squadre. Fatone e Carotenuto fissano il punteggio sul 10-7. Si arriva così al quarto tempo con il Volturno che dopo il 10-8 di Llacja crolla. Determinante la doppietta di Mazzola che vale il 12-8 a meno di quattro minuti dalla fine. Starace prova a tenere a galla le compagne ma l’Acquachiara replica con Di Maria. Genzano e Starace portano le sammaritane a meno due e negli ultimi secondi Carotenuto e Fatone fissano il punteggio sul 14-12. Domenica prima casalinga contro il Tolentino, formazione che punta ad una stagione di vertice.