SI TORNA IN CAMPO – Rainone prenota i primi tre punti dell’anno: “A Rende non sarà facile ma dobbiamo partire bene. Futuro? Sono in scadenza ma…”

Pasquale Rainone

Il capitano della Casertana Pasquale Rainone ha incontrato al Pinto la stampa in vista della ripresa del campionato domenica contro il Rende. “Abbiamo voglia di ripartire bene sopratutto noi che abbiamo chiuso il girone di andata non benissimo. Si sa che a gennaio inizia un nuovo campionato e già domenica troveremo un avversario agguerrito. Devono salvarsi e ci attende un impegno molto ostico, ma da parte nostra ce la metteremo tutta per iniziare il nuovo anno nel migliore dei modi avvicinandoci all’obiettivo stagionale”. Un calendario che specialmente all’inizio aiuta i rossoblù con impegni non proibitivi: “Sulla carta – continua il difensore – è tutto facile ma poi quando scendi in campo ci sono anche gli avversari. Ogni formazione lotterà sempre per raccogliere punti perchè poi non si potrà più sbagliare”. Il Rende è già attivo sul mercato con alcuni rinforzi che serviranno a mettersi in salvo dalla zona retrocessione: “Già all’andata mi fecero un’ottima impressione. Hanno giovani che corrono e hanno qualità ma dovremo essere più bravi di loro andando oltre le assenze di Laaribi e Silva. Non siamo fortunati da questo punto di vista perchè è più di un anno che abbiamo l’infermeria piena, ma fa parte del gioco”. E sul futuro ammette: “Sono 5 anni che sono qui e mi piacerebbe restare a lungo. A giugno mi scade il contratto ma incontrerò sia il presidente che il direttore per parlare del rinnovo, mi farebbe piacere continuare”.