PARI CON L’AFRO NAPOLI – Il Marcianise riparte con un punto prezioso

Una fase della gara (Foto Donato Amoroso)

Per la diciottesima giornata, prima di ritorno, del campionato di Eccellenza campana girone A, il Marcianise attende al “Progreditur” l’Afro Napoli United.
Gli uomini allenati da mister Valerio sono chiamati al riscatto dopo la brutta battuta d’arresto della settimana scorsa fra le mure amiche contro il Forio Ischia.
L’allenatore marcianisano deve fare a meno di alcuni titolari quali Famiano, Maietta e Costanzo infortunati e Colella squalificato e schiera i suoi col solito e collaudato 4-3-3:
In porta va Palmiero, difesa a 4 con Pucino, Vertuccio, Castaldo e Federico, centrocampo formato da Di Ronza, Delli Paoli e il nuovo acquisto Saginario e tridente offensivo con i gemelli Allegretta e Perfetto.
Un elogio va fatto al portiere Palmiero che quest’anno ha giocato poco ma non ha mai fatto polemica da vero e proprio professionista e ogni qualvolta è stato chiamato in causa ha sempre risposto presente.
Gli ospiti dell’Afro Napoli United sono una signora squadra e gravitano con merito nella zona play-off della classifica.
All’andata la partita termino’ con il risultato di 3-1 per i napoletani ma il Marcianise disputo’ un’ottima gara terminando la prima frazione di gioco in vantaggio 1-0.
Il primo tempo della partita è abbastanza equilibrato ma gli ospiti forse ai punti fanno qualcosa in più dei ragazzi del Presidente Iannotta.
Sono poche le occasioni vere da annoverare sul taccuino nei primi 45 minuti e il risultato finale di 0-0 è lo specchio di tutto ciò.
Ci provano i gemelli Allegretta e Perfetto più degli altri ma senza mai impensierire seriamente la retroguardia ospite.
Purtroppo per i locali pero’, il direttore di gara dopo la mezzora espelle il numero 3 Federico per doppia ammonizione rischiando seriamente di compromettere l’equilibrio della partita.
La ripresa comincia con gli stessi 21 che hanno terminato il primo tempo con il Marcianise che dopo essere passato in 10 arretra Pasquale Allegretta sulla linea dei centrocampisti e Di Ronza in difesa.
Grazie alla superlativa prova del Marcianise, la superiorità numerica non si evidenzia affatto e in alcune circostanze i gialloverdi vanno anche vicino alla rete.
Palmiero è chiamato a qualche uscita ma niente di piu’ e dagli spalti si nota che il numero uno marcianisano spesso compie esercizi di riscaldamento a causa della temperatura bassa registrata oggi allo stadio.
Il tifo organizzato dell’undici capitanato da Pasquale Allegretta è il cosiddetto dodicesimo uomo in campo e ha incitato i propri beniamini dal primo al novantesimo minuto tributando al fischio finale una vera e propria standing ovation per la prestazione disputata.
Dopo 5 minuti di recupero, il direttore di gara pone fine alle ostilità e Marcianise e Afro Napoli dividono la posta in palio.
Ottimo punto conquistato dai padroni di casa attesi ora da due trasferte, a Poggiomarino e a Quarto.

US MARCIANISE-AFRO NAPOLI UNITED 0-0

US MARCIANISE
Palmiero, Pucino, Federico, Delli Paoli (Gallo 60’), Castaldo, Vertuccio, Di Ronza, Saginario, Allegretta G., Perfetto (Chianese 60’), Allegretta P.,(D’Isanto).
A disposizione: Domigno,De Filippo,Coppola,Letizia,Costanzo.
All. Valerio

AFRO NAPOLI UNITED
Petriccione, De Giorgi, Di Costanzo, Fernandez Arrulo (Agbassa 75’), Velotti, Iannuzzi, Pacheco (Sheriff 81’), Romano, Padin, Tomasin, Conte(Nguende 79’).
A disposizione
Lopez Medel, Franza, Bruno, Diop, Gammella, Sulemann.
All. Ambrosino

NOTE
Ammoniti: Allegretta P. , Pucino, Chianese (M), Fernandez Arrulo (A)
Spettatori 400 circa
Recupero : 2PT 5ST