Quei…Monelli della Matteo Football King piegano il Sant’Angelo d’Alife e chiudono il 2019 con un sorriso

Vittoria interna per la Matteo Football King

Con la forza di un grande gruppo. Con la carica di chi sapeva bene di non poter più sbagliare. Vittoria doveva essere e vittoria è stata: la Matteo Football King batte 2-1 la formazione del Monello Calcio di Sant’Angelo d’Alife e si riscatta dopo gli ultimi due ko, risollevandosi in classifica e chiudendo al meglio questo 2019 che ha segnato i primi storici mesi di vita della società guidata dal presidente Annamaria Pagnotta e dal capitano Giuliano Maisto. Un forte abbraccio ha dato il via al match al ‘Comunale’ di Lusciano (dopo il rinvio della scorsa settimana) con questo 11 scelto da Paolo Carpiniello Sport & Coaching Villano tra i pali; Eboli e Di Cristofaro come centrali; Savio e Borzacchiello terzini; Grassi e Mione al centro del centrocampo mentre Amadou e Marziale sulle fasce per creare occasioni da rete per gli attaccanti Maisto e Costanzo.
Primi minuti di studio per le 2 formazioni in campo, con i primi 2 tiri che sono di marca ospite. Ma la prima vera occasione è per Amadou al 26′, subito replicata dal Monello con l’attaccante che supera anche il portiere ma Borzacchiello salva sulla linea e mette in angolo. Ci prova la Matteo Football King e riesce a sbloccare il match al 40′ con Mione che raccoglie pallone da calcio d’angolo, guarda la porta e lascia partire un tiro ad incrociare che non lascia scampo al portiere avversario.
Nella ripresa ci prova subito Grassi ma è al 49′ che cambia la partita: punizione esemplare del centrocampista del Monello, ma Villano non ne vuole sapere di far entrare quel pallone e toglie la ragnatela dai pali proteggendo il vantaggio. Dopo 15 minuti Amadou trova il raddoppio: pallone al centro di Marziale dopo una bella azione personale, un difensore non riesce ad allontanare la minaccia e lascia il pallone sui piedi dell’attaccante che in scivolata fa 2-0, abbracciato da tutti i compagni di squadra. Coach Carpiniello manda in campo Moltelo, D’Angelo, Stabile e Sorrentino: escono Grassi, Maisto, Savio e Di Cristofaro. Ancora un miracolo di Villano al 75′ su un’altra punizione mentre nulla può sul calcio di rigore siglato da Ciaburro che si regala il 2-1.  Pressing finale degli ospiti ma il risultato non cambia più. Vince la Matteo Football King