Il Casal di Principe 81033 si complica la vita, ko con la Real Grumese nell’ultima dell’anno

Il Casal di Principe 81033

Il Casal di principe si complica la vita da solo. Al “Comunale” di Grumo Nevano i biancoazzurri ribaltano l’iniziale svantaggio, sbagliano un rigore e si concedono qualche disattenzione di troppo sui calci piazzati. Avvio dove le due squadre partono subito all’attacco. Un calcio d’angolo per parte ma difese attente. Al 7′ Guerra compie il primo intervento rifugiandosi in angolo su un tiro rossoverde. Risposta degli ospiti al 13′ quando sulla catena di destra Toure scarica per Bouchoucha che mette in mezzo, Bove colpisce di testa ma il pallone è alto. Al quarto d’ora di gioco Rosi viene atterrato in area, per l’arbitro non c’è nulla. I biancoazzurri insisono e al 20′ Bove scatta sulla linea del fuorigioco vedendo il suo tiro deviato in angolo. Cinque minuti dopo è Cerullo a provarci dai diciotto metri, sfera alta sulla traversa. Alla mezz’ora Bove serve Rosi in area, tiro del 10 biancoazzurro che scheggia la traversa. Al 39′ primo episodio della partita: Guerra sventa due tentativi ravvicinati dei padroni di casa e si rifugia in calcio d’angolo. Dal corner successivo sbuca Vitulli che sorprende la retroguardia biancoazzurra sul secondo palo e fa 1-0. Tanto basta ai padroni di casa per portarsi in avanti e andare negli spogliatoi sul minio vantaggio.

La Real Grumese

Casal di Principe che rimette in ordine le idee negli spogliatoi e al primo vero affondo della ripresa trova il gol del pari con bel diagonale vincente di Rosi al 52′ su un pallone messo in mezzo da destra ristabilendo l’equilibrio. Nemmeno il tempo di battere a centrocampo che il Casal di Principe conquista palla e scarica per Toure che entra in area dalla destra, dribbla un avversario e col sinistro trova l’angolino più lontano con Canetti che non può nulla. Gara ribaltata in un minuto e risultato di 1-2. La Real Grumese accusa il colpo e al 58′ su atterramento in area di Rosi l’arbitro concede il penalty. Dal dischetto lo stesso numero 10 fallisce il possibile 1-3 con il pallone che sbatte sul palo. Dal gol sbagliato al gol del pari è un attimo con i padroni di casa che pareggiano quattro minuti dopo. Su un calcio di punizione per i rossoverdi dalla linea di destra dell’area di rigore, palla in mezzo con Bouchoucha che nel tentativo di spazzare entra in contatto un calciatore avversario. L’arbitro ravvede il fallo da rigore e sancisce espulsione del numero 2 ospite per doppia ammonizione. Casal di Principe dunque che resta in inferiorità numerica e penalty concesso in maniera alquanto generosa. Dagli undici metri va Verde che fa 2-2 con un rasoterra nell’angolino alla destra di Guerra. Gli ospiti non si scoraggiano e ci provano ancora con Bove che dal limite non riesce ad inquadrare lo specchio. Fabozzo lancia nella mischia Caterino e Cerullo per Palmieri e Bove per dare centimetri all’attacco e cercare gioco tra le linee. Al 77′ ci prova anche la Real Grumese con un tiro di Verde, ma la difesa biancoazzurra intercetta e sventa il pericolo. Il gol della beffa per gli ospiti arriva all’89’. Su una punizione dal versante opposto rispetto a quello su cui è maturato il gol del pari dei locali, palla in area con Guerra che riesce a metterci una toppa senza però poter far nulla sul tiro ravvicinato di Ferla che sotto porta firma il 3-2. Sconfitta amara per i biancoazzurri che falliscono l’occasione di accorciare in classifica e mettere a distanza le inseguitrici.

TABELLINO

REAL GRUMESE: Canetti, Silvestro, Persico, Campanile, Vitulli, Salomone (76′ Falace), Ferla, Verde, Esposito (90’+1′ Ragosta), Guarino (57′ Sarr), Landolfo. A disp.: Silvestre, Nola. All.: Chiariello Andrea

CASAL DI PRINCIPE 81033: Guerra, Bouchoucha, Palmieri (86′ Cerullo U.), Taglialatela, Lisbona, Colella, Toure, Cerullo, Bove (76′ Caterino), Rosi, Gentile (66′ Di Carluccio). A disp.: Tarroni, Cimmino, Sarracino, Natale. All.: Giovanni Fabozzo

AMMONITI: Silvestro, Landolfo, Salomone, Persico, Verde (RG); Bouchoucha, Toure, Palmieri, Di Carluccio (C)

ESPULSI: Bouchoucha per doppia amminizione

MARCATORI: 39′ Vitulli, 52′ Rosi, 53′ Toure, 63′ rig. Verde, 89′ Ferla

NOTE: 50 spettatori circa