VITULAZIO, COSÌ RISCHI GROSSO! Pesante debacle interna contro il San Martino Valle Caudina

Telemaco Russo (foto SportCasertano.it)

VITULAZIO – Non riesce a ritrovare sé stesso il Vitulazio. Allo stadio “Comunale” i rosanero perdono in casa contro il San Martino Valle Caudina con il punteggio di 1-3 e non riescono a ritrovare la vittoria scacciacrisi. Quinta sconfitta consecutiva per i rosanero che, rimaneggiati da infortuni e squalifiche, nonostante il cambio alla guida tecnica con il ritorno di Telemaco Russo, sono costretti a guardare una classifica che ora si fa davvero preoccupante. Troppe le assenze per il Vitulazio che oggi ha dovuto far a meno di Laezza, Demba e Parente, infortunatosi dopo pochi minuti.Con questa sconfitta Capasso e compagni restano penultimi a quota undici punti, si rifà sotto il San Martino, ultimo a quota 5-

IL PRIMO TEMPO. Dopo otto minuti dal fischio d’inizio, la gara si sblocca. Parente, nel tentativo di anticipare l’avversario buca l’intervento e Teti ne approfitta, l’attaccante è glaciale davanti al portiere rosanero e sigla il vantaggio ospite. Dieci minuti più tardi il Vitulazio ha la chance per il pareggio, Rossi di testa serve Della corte che davanti alla porta incespica e perde l’attimo per calciare a botta sicura. Poco prima della mezz’ora il San Martino sfiora il raddoppio con Picozzi che direttamente da calcio di punizione colpisce la traversa. L’ultimo acuto del primo tempo è del Vitulazio con Capasso ma la sua conclusione non è precisa e la sfera termina di un soffio a lato.

IL SECONDO TEMPO. I padroni di casa cercano a tutti i costi di pervenire al pareggio ma gli attacchi dei rosanero sono troppo sterili e imprecisi. Al minuto 78′ il San martino Valle Caudina raddoppia: Traorè vede Teti e lo serve, l’attaccante calcia debolmente ingannando Addonisio che non prende la palla dello 0-2. Tre minuti più tardi arriva la reazione rabbiosa del Vitulazio. Pitocchi viene atterrato in area e l’arbitro concede il rigore. Sul dischetto si presenta il bomber Capasso che spiazza il portiere Mondò ed accorcia le distanze. Nel finale i padroni di casa cercano di raggiungere il pareggio e si rigettano in avanti con la forza della disperazione, ma il San Martino colpisce in contropiede e cala il tris ancora con Teti che servito da Traore batte Addonisio e firma il 3-1 finale regalandosi una straordinaria tripletta.

TABELLINO VITULAZIO – SAN MARTINO V.C. 1-3

VITULAZIO: Addonisio Matteo, Basilicata, Russo Antonio (43′ Eliginile), Larucci, Romano, Parente (35′ Pezzella), Pitocchi, Cuccari, Rossi (64’Agostini), Capasso, Della Corte. A Disposizione: Veneziano, Cicchella, Aurilio, Nappa, Addonisio Giosuè, Di Pietro. Allenatore: Telemaco Russo

SAN MARTINO V.C: Mondò, Palma, Pompeo (65′ Tamburrini), Fernandes, Pisaniello (53′ Iollo), Calandrelli, Traorè, Picozzi, Teti, Moula, Manzo. A Disposizione: Scudiero, Abate, La Selva. Allenatore: Luca Parisio

RETI: 8′, 78′ e 93′ Teti (S), 81′ Capasso su rigore (V)

NOTE – Ammoniti: Parente, Cuccari, Capasso, Pezzella (V); Moula, Calandrelli, Pisaniello, Pompeo, Mondò (S), Espulsi: Addonisio (V)