Serie C rugby. Lo Spartacus si ferma nel fango del ‘Vestuti’, passa la Zona Orientale

Un’azione di gioco di ieri

Nel fango del ‘Donato Vestuti’ si impantana lo Spartacus Rugby Social Club. La Zona Orientale Rugby Popolare festeggia il ritorno a Salerno battendo i ‘gladiatori ribelli’ per 27-17 (2-3 le mete) in un match, valevole per il V turno del girone B di Serie C, dove i rugbisti di Terra di Lavoro faticano a costruire fasi di attacco pulite e soffrono il gioco speculare dei salernitani. In più, resta il difetto dei troppi falli per la troppa irruenza. Il primo tempo chiuso sul 13-5 con tanti errori banali è stato lo specchio della gara. A pesare sul risultato è stata anche la grandissima precisione dalla piazzole della Zeta-O che ha messo tra i pali ben 5 calci. A poco sono servite le mete di Palomba (2) e Luca Lucia, con lo Spartacus per larghi tratti della ripresa con uno o due giocatori in meno per cartellini gialli. Bisogna rialzare subito la testa dopo questa sconfitta evitabile e migliorare ancora per riscattarsi il prima possibile.

 
Lo Spartacus deve ritrovarsi

Questi i risultati di domenica:

 
Partenope-Angri Agro Stallions 17-17
Zona Orientale RP Sa-Spartacus RSC 27-17
Rende-Hydra Battipaglia rinviata
riposa: Avellino
 
UFFICIO STAMPA SPARTACUS RUGBY SOCIAL CLUB