Il maestro di arti marziali Nicola Capasso sale in cattedra all’Università “Parthenope”

Nicola Capasso

È stato chiamato come relatore il 14 Novembre scorso presso gli studi dell’Università Parthenope di Napoli, dove si è relazionato con gli studenti del corso di laurea in Scienze Motorie nel modulo didattico, nel progetto sport e integrazione. Questo progetto si svolge nell’ambito del premio “Emiliano Mondonico” per tecnici impegnati nel sociale, promossa nell’ambito dell’Accordo di Programma per la promozione delle politiche di integrazione attraverso lo sport tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e il CONI. Il maestro Nicola Capasso infatti su 600 domande presentate è stato tra i vincitori di questo premio che ha ritirato presso gli studi dell’Università Tor vergata di Roma il 6 dicembre 2018. Tutto lo staff del gruppo sportivo dell’Associazione Nazionale Carabinieri, Polisportiva Capasso e il CONI provinciale e regionale sono fieri di questo traguardo raggiunto dal tecnico campano a cui sono arrivati tanti complimenti. “Seppur a volte bisfrattato il circondario di Albanova riesce ancora a regalarsi belle soddisfazioni – commenta Capasso. Sono molto felice per la vittoria di questo premio perché valorizza quanto di buono facciamo sul nostro territorio”.