La Sipremix Family Maddaloni si riprende la vetta della classifica, coach Vinciguerra: “Risposte importanti dalla squadra ma queste ragazze possono ancora migliorare”

Coach Antonio Vinciguerra

Primo esame di maturità superato per la Sipremix Family Maddaloni che sabato sera ha strapazzato 54-39 Marigliano all’Angioni-Caliendo. Vittoria che coach Vinciguerra commenta così: “Abbiamo interpretato la partita in maniera totalmente differente da come fatto mercoledì quando giocammo non sui soliti nostri livelli e ritmi. Contro Marigliano siamo state invece bravissime per trequarti di gara con ottimo gioco corale, ci siamo mossi bene in transizione e buon possesso di palla. Nell’ultimo tempo abbiamo amministrato troppo e su questo aspetto dobbiamo migliorare. Serve maggiore continuità e restare in campo concentrate per tutti i quaranta minuti. Siamo una squadra sostanzialmente nuova con sei nuove giocatrici e quattro della vecchia guardia. La sconfitta di mercoledì scorsa è stata una parentesi che prontamente abbiamo cancellato”. Avversario che giocava da tempo insieme e roster mai facile da affrontare. Eppure le maddalonesi sono partite bene riuscendo a imporre il proprio ritmo al match: “Era una prova importante con risposte che sono arrivate puntuali da tutte. La vittoria ha confermato che possiamo dire la nostra in questo campionato. A patto di giocare con la testa e mantenere la concentrazione. Se facciamo questo allora ce la possiamo davvero giocare con ogni avversario e con la formazione al completo potremmo aumentare le rotazioni avendo così maggiori soluzioni durante la partita”.