RIPRESA POSITIVA. Le Aquile Rosanero acciuffano la Boys Caivanese

Falco in azione

CARDITO – Le Aquile Rosanero tornano a muovere la classifica. Allo stadio “Papa” contro la Boys Caivanese finisce 1-1 il match valido per l’undicesimo turno del Girone A di Promozione. Dopo due sconfitte consecutive contro Neapolis e Real Aversa, i ragazzi del tecnico Antonio Di Pippo tornano a fare punti.

IL PRIMO TEMPO – I padroni di casa cominciano il match molto aggressivi e nella prima fase di gara hanno un netto predominio territoriale. Il goal che sblocca la gara lo segna proprio la Boys Caivanese alla mezz’ora con Malasomma bravo a mettere dentro approfittando di un errore della retroguardia rosanero. Gli ospiti non riescono a creare pericoli alla retroguardia della Boys Caivanese che chiude meritatamente in vantaggio il primo tempo.

IL SECONDO TEMPO – Di Pippo inserisce subito Izzo per De Matteis, nella ripresa le cose cambiano e le Aquile Rosanero sono più incisive con un possesso palla maggiore e frequenti verticalizzazioni. Al 60′ Falco viene atterrato in area ma l’arbitro non concede il calcio di rigore tra le proteste dei rosanero. Dieci minuti dopo protagonista è ancora il bomber delle Aquile che da buonissima posizione spedisce il pallone fuori. Il centravanti però si fa trovare pronto a dieci minuti dalla fine quando riceve palla da Ndiaye e poi fulmina il portiere della Boys Caivanese con un tiro imparabile che vale il pareggio. Nonostante gli assalti della ripresa, il risultato non cambia e la sfida termina in parità. Grande rammarico per le Aquile Rosanero che hanno disputato un ottimo secondo tempo che bilancia una prima frazione sottotono. In classifica gli aquilotti salgono a quota 17 punti e sono in quinta posizione dietro proprio alla Boys Caivanese a quota 18.

TABELLINO BOYS CAIVANESE – AQUILE ROSANERO 1-1

AQUILE ROSANERO: De Rosa, De Matteis (46 St’ Izzo), Piscitelli, Campana, Gargiulo, Rossetti, Tronco, Errico, Falco, Picozzi, Ndiaye. A Disposizione: Ianniello, Baldini, Cecere, Fusco, Pepe, Piccirillo, Porfidia, Franchini. Allenatore: Antonio Di Pippo

RETI: 30′ Malasomma (B), 80′ Falco (A)

ARBITRO: Nicola Valcaccia