Doppia rimonta al Sant’Angelo in Formis, la Matteo Football King debutta con un pari interno

I ragazzi della Matteo Football King con la presidentessa

Si chiude con un pareggio il primo match ufficiale della Matteo Football King. Finisce 2-2 al ‘Comunale’ di Lusciano, con i ragazzi di coach Carpiniello che recuperano uno svantaggio di due gol provando, fino all’ultimo momento, a conquistare i 3 punti in palio. Le prime reti della stagione portano la firma dei due difensori centrali, Eboli e Coscione.
PREPARTITA. Coach Carpiniello schiera Alteri tra i pali; difensori centrali Eboli e Coscione, terzini Borzacchiello e Savio. A centrocampo Laurentino e Mione, mentre sulle fasce ci sono Amadou e Marziale. In avanti capitan Maisto con Costanzo.
PRIMO TEMPO. Dopo 13 minuti la prima occasionissima per la Matteo Football King: cross al centro per Maisto che da buona posizione non riesce ad impattare al meglio il pallone. Mani nei capelli per l’attaccante che poi resta anche a terra per infortunio, ma riprende dopo pochi secondi. Due minuti dopo ci prova anche Amadou con una bella corsa lungo l’out sinistro ma poi l’azione sfuma. Al 18’ corner di Marziale per la testa di Amadou, il pallone deviato di piede sulla linea di porta. Ancora da punizione: Mione per Coscione salito in area, manca il tocco e il pallone finisce out. Ci prova anche il Sant’Angelo in Formis con una conclusione dal limite ma Alteri fa buona guardia. Al 27’ la gara si sblocca: segna Amoruso del Sant’Angelo in Formis che piazza la punizione perfetta e supera il portiere per lo 0-1. Neanche il tempo di battere e il Saif raddoppia: azione corale della squadra e doppietta di Amoruso che stampa lo 0-2 di testa. Al 37’ Costanzo atterrato in area: rigore per il Matteo Football King. Dal dischetto Eboli: non sbaglia e accorcia, 1-2. Al 42’ Costanzo fa un dribbling e supera mezza difesa: tiro ad incrociare e palo pieno. Disperazione per la formazione di casa.
SECONDO TEMPO. Coach Carpiniello cambia subito: fuori Amadou, dentro Frondella. Al 60’ la Matteo Football King è costretta a sostituire Borzacchiello per infortunio: dentro Sorrentino. Pochi secondi dopo Costanzo trova nello spazio Marziale: portiere superato in uscito ma conclusione che fa la barba al palo ed esce fuori. La squadra di coach Carpiniello ad un passo dal pareggio. Al minuto 72’ arriva il meritato pari: punizione di Mione vicino alla bandierina, palla sul palo lontano per la testa di Coscione che deve solamente appoggiare in rete per il 2-2 prima di correre verso la panchina e prendersi l’abbraccio dei propri compagni di squadra. Al 75’ entra Grassi per Maisto. Al minuto 86 Costanzo raccoglie palla sulla trequarti, si porta avanti e poi calcia ad incrociare, il pallone esce di un nulla. Nei minuti di recupero Frondella ha il pallone della vittoria: il portiere è fuori dai pali, l’attaccante della Matteo Football King prova il pallonetto ma non trova la porta. E’ il 93’. Non succede più nulla. Finisce 2-2