Esordio vincente della CMF Top Volley Capua, battuta in casa la Minerva Flyer

Un’azione di gioco (Foto Gianluca Nocerino)

Inizia con un successo che regala bottino pieno il cammino in Serie C maschile della CMF Top Volley Capua. Con il punteggio di 3-1, infatti, la squadra dei coach Santoro e Iacono si è imposta sugli avversari della Minerva Flyer, sancendo così la prima vittoria in campionato. I parziali, molto altalenanti, consegnano ai report un quadro gara effettivamente da montagne russe. Il primo set vede lo strapotere capuano emergere fin dalle prime battute e regolare la pratica in poco più di 10 minuti, facendo segnare a tabellino un netto 25-12. Sensazioni opposte nel secondo periodo di gara, laddove i nostri ragazzi sembrano aver completamente smarrito la bussola, mentre gli avversari caparbiamente prendevano il largo assicurandosi così il momentaneo 1-1. Da questo momento la storia cambia e la partita si fa più interessante. I Gladiatori ricominciano a dare battaglia contro una squadra che però adesso ci crede e vuole vendere cara la pelle. La partita si fa accesa e tesa, ma alla fine il risultato è messo in cassaforte, chiudendo gli ultimi due parziali rispettivamente 25-16 e 25-22. Fondamentale anche l’apporto dei giocatori subentrati dalla panchina in corso d’opera, che hanno indirizzato il match verso il risultato sperato.

La Top Volley Capua festeggia a fine gara (Foto Gianluca Nocerino)

Una partita che consegna numerosi feedback agli allenatori, che di certo lavoreranno affinché il black out del secondo set possa rimanere un episodio isolato. Al di là però di quello che potrà essere usato per migliorare il rendimento dei ragazzi, quello che conta di più di questa prima partita è la vittoria che ne è conseguita, e, soprattutto, i tre punti che ne derivano. In questo modo, infatti, la Top Volley Capua si trova subito catapultata sulla vetta del girone, a pari punti solo con Casoria, che per un’interessante coincidenza sarà proprio il prossimo avversario dei Gladiatori del presidente Chianese. Dunque, il campionato entra subito nel vivo ed essere partiti con il piede giusto significa aver dato sin da subito un segnale positivo valido sia all’interno dello spogliatoio che a tutti gli avversari.