Il rinnovato Casagiove Futsal pronto all’esordio in campionato. Sabato contro l’Eden Acerra in palio i primi tre punti

Il Casagiove Futsal in allenamento

Ancora qualche ora di attesa e poi finalmente scatterà il campionato di calcio a 5 serie C1. Il Casagiove Futsal, dopo il beffardo finale di stagione scorsa, si ripresenta con un anno in più di esperienza e una rosa rinnovata. Mister Pontillo si è affidato ai riconfermati Alessio Ciardiello e Michele Cioffi (portieri), Cristian Petroniero e Roberto Cappella. I giovani di belle speranze Pierfrancesco Ottagono, Roberto Mingione e Francesco Russo. Otto invece i volti nuovi: Claudio Palladino (arrivato ieri sera) che a Casagiove è di casa, Pierpaolo Cianciola dallo Spartak San Nicola. Così come Alessandro Bucciero, gradito ritorno dopo diversi anni. Stesso discorso per Francesco Russo che dopo aver indossato molte maglie è tornato nel club che lo lanciò. Dal Cus Caserta sono arrivati Vincenzo e Pietro Potenza. Ci sarà anche l’esperienza di Stefano Cardillo tornato a giocare dopo un anno sabbatico per motivi di studio. Un giusto mix di esperienza e gioventù con l’obiettivo di centrare una salvezza tranquilla senza passare per la lotteria dei play out. Completano lo staff tecnico dirigenziale Valerio Graziano collaboratore di mister Pontillo, Riccardo Cecere e Renato Pontillo saranno i team manager. I dirigenti Ciro Buonpane, Donato Casapulla, Carlo Raucci, Vincenzo Di Lauro, Giovanni Vitale. Mentre Gennaro Ricciardi è lo storico ds. Primo ostacolo sabato pomeriggio l’Eden Acerra di Carletto Florio, grandissimo calcettista e adesso anche affermato allenatore. “Subito un impegno difficile – ha detto Ricciardi – ma d’altra parte tutte le gare lo saranno. Ci siamo preparati con grande attenzione e dalla nostra abbiamo l’entusiasmo che può darci una bella spinta”.