E’ iniziato il nuovo corso della Casertana, D’Agostino: “Ginestra e Violante scelta migliore, il dg non è una priorità. Dimentichiamo il passato e pensiamo al futuro”

Il presidente D’Agostino (Foto Giuseppe Scialla)

In una intervista rilasciata a Riccardo Marocco del Mattino, il presidente della Casertana Giuseppe D’Agostino parla del nuovo corso rossoblù.  «È stata una scelta accurata – dice il patron – che parte abbastanza da lontano. Ginestra che Violante rappresentano la scelta migliore per i nostri obiettivi». Resta ancora da sciogliere, invece, il nodo relativo al direttore generale, figura professionale che farebbe da punto di riferimento strategico tra la società e la sezione sportiva della Casertana. «Su quest’aspetto – prosegue D’Agostino – non abbiamo fretta. Non è un’idea che ho messo da parte, ma in questo momento non è una priorità. La scelta, tuttavia, potrebbe avvenire in questi giorni come pure tra un mese. In definitiva, non mi sono posto un limite di tempo al riguardo. Sto valutando un paio di profili che potrebbero fare al nostro caso, ma, ripeto, non è ancora giunto il momento delle scelte per questa figura professionale». E sugli obiettivi per la prossima stagione: «Veniamo da una brutta annata – ammette il presidente della Casertana – che, tuttavia, dobbiamo subito dimenticare. Dobbiamo ritornare con i piedi per terra e pensare soprattutto al futuro».