Il Real Parete risponde alla Virtus Liburia: “Mai parlato di acquisizione, solo di fusione. Il progetto…”

Francesco Orabona del Real Parete

Arriva la pronta risposta del Real Parete sulla possibile fusione con la Virtus Liburia, ecco il comunicato uscito sulla pagina ufficiale: “Il nostro progetto va, in ogni caso, avanti. Speriamo di poter trovare un accordo con la Virtus Liburia ma se ciò non dovesse succedere siamo pronti a portare avanti un programma già avviato a gonfie vele”: così Francesco Orabona, direttore generale del Real Parete, risponde al comunicato del Presidente della Virtus Liburia. Il numero uno della società di Trentola Ducenta dice che sono state detto cose non vere ma Orabona ribadisce che “non abbiamo mai parlato di acquisizioni ma sempre e solo di fusione tra le due ottime realtà, non abbiamo mai fatto nomi di allenatori o di calciatori, ho semplicemente affermato che la scelta degli allenatori andrà in base alla Categoria se si affronterà un campionato di Promozione, allora si cercherà un profilo con un nome più importante, considerata la categoria e la visibilità che porta la stessa”. E quindi la sottolineatura del fatto che “il Real Parete si è evidenziata dal contesto locale per le novità che ha portato nel mondo calcistico e continuerà il suo cammino, con spirito di appartenenza e con le innovazioni che hanno portato questa splendida realtà ad essere tra le più conosciute di tutta la Campania”.