TRAGEDIA NEL CALCIO CASERTANO. Muore all’improvviso il direttore Petriccione

Angelo Petriccione

CASERTA – Se ne va senza disturbare. Così come amava seguire le squadre con cui collaborava. All’improvviso Angelo Petriccione, storico appassionato di calcio della provincia di Caserta, è venuto a mancare all’affetto dei suoi cari. Un dramma nel dramma perché il direttore, che quest’anno ha contribuito alla vittoria del campionato del girone C di Seconda Categoria con il New Cales, è stato trovato senza vita nella sua casa. Per tutta la giornata dirigenti e calciatori della compagine di Calvi Risorta lo hanno provato a contattare in via telefonica ma non ha risposto. E’ stato scoperto senza vita, probabilmente per un arresto cardiaco, e sono stati vani gli ultimi tentativi di rianimarlo da parte dei medici del 118.

Così come nel calcio, Angelo Petriccione se ne va in silenzio. Nelle tante società in cui è stato, dava il suo contributo di esperienza e di amore calcistico senza voler esser fotografato e senza rilasciare interviste. Preferiva essere indiscreto. In silenzio ci lascia un appassionato vero del calcio minore casertano. Buon viaggio direttore!