TEANO, MAIORIELLO SI RILANCIA: “Grande soddisfazione per la salvezza. L’infortunio? Ho sofferto, ora sono pronto per una grande stagione”

Massimo Maioriello

TEANO – Dopo aver terminato il campionato in decima posizione a quota 37 punti, ed avendo centrato l’obiettivo stagionale della salvezza, il Teano può godersi il meritato riposo e programmare la prossima stagione. Uno dei protagonisti con la maglia rossoverde in questo finale di campionato è stato l’attaccante Massimo Maioriello, che nel “crazy stage” del nostro format “Tutti pazzi per il calcio minore” andato in onda mercoledì, si è soffermato sulla stagione.

 L’AMBIENTE. L’attaccante, che ha contribuito con il suo aiuto alla salvezza, parla del suo approdo al Teano e della piazza: “Mi sono trovato benissimo a Teano con la società, ho trovato un ambiente tranquillo e ci tengo a ringraziare sia l’allenatore Antonio Vastano che il direttore sportivo Vincenzo De Angelis per la fiducia riposta in me. Avrò un ottimo ricordo di questa stagione nella quale abbiamo raggiunto l’obiettivo anche se potevamo centrarlo prima e magari ambire ai play-off. Alla fine abbiamo lottato ed alla penultima giornata di campionato abbiamo raggiunto la salvezza”.

 IL RITORNO IN CAMPO. Il centravanti cresciuto nel San Prisco ha continuato nel settore giovanile della Lazio insieme a calciatori del calibro di De Silvestri e Russotto, prima di passare al Napoli dove è stato anche convocato in serie C. Dopo una pausa legata ad un infortunio ed un anno sabatico, Maioriello è tornato a giocare e dice: “Personalmente sono molto contento di essere tornato a giocare perché ho sofferto per due anni a causa di questo brutto infortunio, ce la metterò tutta per farmi trovare pronto anche nella prossima stagione, ho tantissima voglia di divertirmi ancora ma soprattutto di giocare a calcio. Questa stagione è stata una forma di rilancio per la prossima, mi farà trovare pronto”.