Castel Volturno, la gioia del presidente Luongo: “Vittoria della coppa grande emozione. Promozione? Ci stiamo pensando”

Paolo Luongo (foto: Castel Volturno)

Mercoledì scorso il Castel Volturno ha alzato al cielo la Coppa Campania di Prima Categoria battendo a Serino i salernitani del Velina. Un traguardo storico per la società del presidente Paolo Luongo, al secondo anno di fila in una finale: “La vittoria della coppa è stata una bella soddisfazione. Era un obiettivo che ci eravamo prefissati fin dall’inizio e i ragazzi veramente sono stati straordinari, a partire dal capitano Pappagallo che ha disputato una finale perfetta oltre ad aver fatto una grande stagione. Faccio i miei complimenti anche ai mister che hanno indovinato le scelte dimostrandosi ampiamente all’altezza della categoria, nonostante le ingiuste critiche ricevute da parte di qualcuno che di calcio capisce poco. Per ottenere un risultato del genere bisogna essere tutti uniti, altrimenti non ci si riesce. Giocare in infrasettimanale in coppa non è mai facile, ma i giocatori sono stati molto responsabili ed è una cosa che ho apprezzato molto. L’anno scorso ci siamo andati vicino, quest’anno invece l’abbiamo vinta. Ci abbiamo messo l’anima e ce la siamo meritati alla grande. Ringrazio veramente tutti, dirigenti, calciatori, staff e tifosi”. Castel Volturno atteso dall’impegno con l’Atletico Cerreto, occasione per festeggiare davanti al pubblico gialloblu: “Domenica esporremo la coppa. Ci sarà un pò di musica e stapperemo qualche bottiglia di spumante insieme ai nostri tifosi. Sarà una grande giornata di sport”. Il presidente non nasconde le ambizioni del club che a distanza di diciotto anni potrebbe rivedere la Promozione: “Queste ultime sei giornate le giocheremo col massimo impegno per provare con tutte le nostre forze a recuperare i punti che ci separano dai play-off. Logicamente sappiamo di essere in una posizione privilegiata per un eventuale ripescaggio in Promozione e ci stiamo seriamente pensando. Ci stiamo già organizzando per allargare il nostro progetto. Vogliamo riportare il calcio a Castel Volturno dove merita, è una promessa!”. Infine il ringraziamento ai tifosi: “Ringrazio tutti i tifosi che ci stanno seguendo e che sono venuti fino ad Avellino. Sono stati straordinari, hanno fatto un grande tifo”. Sullo stadio invece: “Stiamo lavorando anche sul fronte stadio. Vedremo di incontrarci con i prossimi amministratori, visto che a breve ci sono le elezioni. La struttura è buona ma il terreno di gioco ci penalizza non poco, soprattutto nel periodo invernale, e va migliorato”.