Mondragone, non ci credo! Ad arrestare la corsa play-off è il bomber della Puteolana 1902, grande ex e domiziano doc…

La formazione del Mondragone

MONDRAGONE. Si è recuperato oggi il big match tra Mondragone e Puteolana, partita che fu sospesa causa impraticabilità del “Conte”. Come il prevede il regolamento prevede oggi si ripartiva dal primo minuto dal punteggio di 0-0, undici contro undici nonostante l’espulsione che aveva subito Pastore nel match sospeso. Il Mondragone arriva carico all’appuntamento reduce dal blitz a Frattamaggiore grazie alla rete di Lepre. Puteolana che invece arriva dalla sconfitta interna contro la capolista Savoia. Mister Carannante manda in campo gli stessi undici iniziale del match che fu sospeso con il tandem offensivo De Biase – Grimaldi. Mister Sarnataro viste le assenze ridisegna la squadra. In attacco tridente con Guadagnuolo – Palumbo – Carotenuto.

PRIMO TEMPO. La partita stenta a decollare e nella prima frazione le emozioni latitano. Le squadre si rispettano molto e vista l’elevata posta in palio sono molto prudenti. Il primo squillo arriva al 20’ quando Lepre da un calcio di punizione trova la testa di Castaldo ma Fernandez devia il pallone sulla traversa. Al 28’ altro sussulto granata con il solito Ciccio Lepre, il suo destro però colpisce l’estremo della rete. Nella prima frazione non c’è più nulla da segnalare, portieri inoperosi e tutti nello spogliatoio sul punteggio di parità.

SECONDO TEMPO. Nella ripresa il copione della partita non cambia e le emozioni sono poche.In casa Mondragone però iniziano i problemi con capitan Colella che deve gettare la spugna per problemi fisici lascando spazio a Sequino. Nella mischia mister Carannante inerisce anche Federico e Solano. Prova a spezzare l’equilibrio Napolitano con un destro da fuori ma Iaccarino vola e mette in angolo con un gran colpo di reni. Alla mezz’ora occasione Mondragone con Federico che arma il destro di Ischero che finisce alto non di molto. L’equilibrio si spezza al 32’ quando un tiro-cross di Guadagnuolo trova il ginocchio di Palumbo che porta in vantaggio i suoi. Classico gol dell’ex per Palumbo.

TABELLINO

MONDRAGONE-PUTEOLANA 1902 0-1

Mondragone: Iaccarino, Castaldo, Trotta, Ischero (72′ Cavaliere), Grimaldi (46′ Federico), Parente (79′ Milone), Lepre, Colella (61′ Sequino), Cirillo, Fava, Di Biase (74′ Solano). A disp. Palma, Lauropoli. All. Carannante

Puteolana 1902: Fernandez, Parisi, Novelli, Ferraro (72′ Palomba), Loiacono, Signore, Napolitano, Inserra, Palumbo, Carotenuto (92′ Cherchia), Guadagnuolo (84′ Chierchia). A disp. Riccio, Canzano, Mariani, Varone. All. Sarnataro

ARBITRO: Franza di Nocera

ASSISTENTI: Scarpa e Iannello di Nocera

RETE: 76′ Palumbo (P)