Sinergy Gierre in trionfo: Marcianise torna a casa con la Coppa Campania!



La Sinergy Gierre Marcianise festeggia a fine gara

Il Fipav ha visto trionfare la Sinergy Marcianise in un match straordinario e ricco di emozioni, in bilico fino all’ultimo. Sinergy più cinica in contropiede e più compatta, capace di vincere grazie ai suoi gioielli Carnevale e capitan Di Giovanni.

PRIMO TEMPO Prima doppia occasione al 3′ di marca rossonera con due conclusioni di Onorato che trova pronto Dergano, ma è la Sinergy a passare al 5′ con Carnevale che recupera il pallone su un tiro ribattuto, corre lungo l’esterno e batte Natoli incrociando con il destro. Due minuti più tardi ancora il numero 11 colpisce il palo allo stesso modo.



Bel triangolo all’11’ del Terzigno che porta Esposito alla conclusione, il numero 8 non riesce a dare forza ed accomoda per Dergano. La grande difesa marcianisana concede poche occasioni concrete al Terzigno che al 21′ si affaccia dalle parti di Dergano con Vollaro, servito direttamente da Natoli, ma il numero 21 al volo conclude debolmente. Un minuto più tardi Esposito dalla fascia mette in mezzo di tacco ancora una volta per Vollaro su cui il portiere avversario esce prontamente. Ma al 28′ i rossoneri pervengono al pari: lavoro di Ambrosio e sponda per Onorato che fulmina Dergano e fa 1-1. Al 31′ ancora Onorato si rende pericoloso e fa da sponda per Casillo sul cui tiro Dergano è attento ed inchioda il risultato sull’1-1 a fine primo tempo.

SECONDO TEMPO Alla ripresa del gioco prima occasione dei ragazzi di Guastaferro con la solita discesa in suola di Ambrosio che però calcia alto. al 4′ però Carnevale riporta in vantaggio i suoi approfittando di una grande giocata di Munno con il tacco che ha liberato il suo compagno mandandolo da solo davanti a Dergano. Un minuto più tardi lancio profondo sempre per il numero 11 che batte Vollaro e sigla il 3-1.

Guastaferro lancia Natoli portiere di movimento ma gli avversari non lasciano spazi, al 14′ doppia sterzata di Carotenuto che serve Esposito che di punta colpisce il portiere marcianisano, un minuto più tardi Posillipo recupera, si gira e trova il goal a porta sguarnita per il poker dei ragazzi di Cutillo.

Al 22′ un bel giro palla corale porta Ambrosio al goal con una conclusione su cui Dergano non è impeccabile e il Terzigno trova il 4-2 e la squadra rossonera continua a insistere nel tentativo di riaprire il match e ci riesce: al 26′ Esposito recupera palla e verticalizza per Vollaro che batte il numero 12 marcianisano, ma un minuto più tardi replica dei ragazzi di Cutillo con il lancio per Carnevale che serve Di Giovanni e il capitano trova il 5-3.

Partita incredibile, mozzafiato, però con il 5-4 di Esposito servito a due passi, l’8 non fallisce e a due minuti dal termine rende il Fipav una bolgia. Al 30′ Natoli perde palla, commette fallo e si becca il secondo giallo lasciando in 4 i rossoneri per due minuti. Nel recupero arriva il 6-4 ancora con Di Giovanni che trafigge il portiere avversario e regala definitivamente la coppa alla Sinergy Marcianise.

FORMAZIONI

PROGETTO TERZIGNO: Fabiano 1, Natoli 79, Nunziata 22, Casillo 4 (K), Annunziata 3, Formisano 6, Carotenuto 10, Cutolo 83 (VK), Onorato 20, Ambrosio 30, Esposito 8, Vollaro 21. All. Mario Guastaferro.

SINERGY MARCIANISE: Dergano 12, Piccolo 1, Silvestre 17, Scialla 9 (VK), Lauritano 7, Di Giovanni 10 (K), Carnevale 11, Munno 25, Alberico 23, Mezzacapo 94, Berni 98, Posillipo 8. All. Tommaso Cutillo.

RETI: 5′ Carnevale, 28′ Onorato (p.t.); 4′, 5′ Carnevale, 15′ Posillipo, 22′ Ambrosio, 26′ Vollaro, 27′ e 32′ Di Giovanni.

ARBITRI: Michelangelo Arminio (Nola); Nicola Sorriso (Frattamaggiore).

FALLI: 4-3 (p.t.); 4-2 (s.t.)

Punto5.it