L’Hermes Casagiove interrompe la serie negativa, a Trentola Ducenta contro il San Vitaliano finisce in parità

L’Hermes Casagiove (foto Ufficio Stampa A.S.D. Hermes F.C. Casagiove)

Pari pirotecnico quello tra Hermes Casagiove e San Vitaliano che impattano per 2-2 sul sinetico del “Comunale” di Trentola Ducenta. Pronti via e i giallorossi sono subito in vantaggio grazie ad una rete di Riccio che porta avanti l’Hermes in un match alquanto delicato per entrambe le compagini vista la posta in palio. Il San Vitaliano non resta a guardare e dopo aver riorganizzato le idee riesce a trovare il pari dopo appena un quarto d’ora di gioco con Molino che rimette in equilibrio la gara. Dopo un primo tempo arcinghio con le due formazioni che lottano e sgomitano in mezzo al campo la prima frazione si chiude sul risultato di 1-1. La ripresa comincia a parti invertite, San Vitaliano  con un atteggiamento volitivo ed Hermes costretta a rincorrere. I gialloblù infatti al 56′ riescono a bucare di nuovo la difesa locale portandosi in vantaggio grazie al goal di Montagnolo che rimette apposto le cose per i suoi segnando una rete pesantissima. L’Hermes Casagiove accusa il colpo e riprende la propria manovra al fine di ragguantare il risultato. Gli sforzi prodotti dalla compagine casagiovese danno i loro frutti all’80’ con Filagrossi che ristabilisce la parità in campo per il 2-2 finale con il quale termina il match. L’Hermes Casagiove dopo ben undici sconfitte conscutive ritorna a fare risultato portando ad 8 i punti classifica. I giallorossi si mettono in classifica un punto sopra il Casamarciano in attesa dello scontro diretto del prossimo fine settimana. Sull’altro fronte il San Vitaliano dopo 4 sconfitte porta a casa un punto che lascia un pò di amaro in bocca per come è maturato vista la rimonta sfumata quasi in extremis. I gialloblù sono in zona calda e devono guardarsi le spalle dalle inseguitrici poichè la distanza dalla zona play-out e di appena due lunghezze.