Lo sport che aiuta gli altri, bellissima iniziativa capitanata da Antonio Margarita

E’ davvero sorprendente la straordinaria iniziativa portata avanti da un gruppo di ciclisti, lo sport che aiuta gli altri : è questo lo slogan principale di questa meravigliosa organizzazione che riesce sicuramente a far risplendere il tanto ombroso casertano. Non se ne trovano di persone come Antonio Margarita ovvero uno dei pilastri portanti di questa bellissima iniziativa che coinvolgerà di certo tante altre persone. Tutto è nato questo Agosto con una passeggiata di 200 km per lanciare il messaggio di rispettare il ciclista per la strada ma, iniziata come gita, si è rivelata quasi una vera e propria tappa partendo dai paesi atellani. Margarita ha proposto al gruppo sportivo di Orta di Atella del Presidente Lello Napolitano la passeggiata in costiera che coinvolgerà circa 70 persone ovvero trenta in più della prima ma ecco il messaggio chiave dell’organizzazione portato avanti dallo stesso -“Vorremmo che le attività crescessero magari coinvolgendo più persone per la solidarietà, è un mio sogno vedere l’intero popolo coinvolto magari innescando benefecinza per combattere malattie e povertà, fare bene per gli altri è la nostra unica speranza”. Un’iniziativa unica da applausi, una sorta di ritorno alla corsa podistica Succivese che coinvolge l’intero paese ma stavolta in gioco non c’è la competizione ma la solidarietà, non resta che essere partecipi magari facendo circolare la notizia, una visibilità che non può non essere ignorata : lo sport che aiuta gli altri !

Andrea Murolo