MASTER CUP – RECALE: Recale C/5 vittorioso contro Peccare di Mozzarella, a +9 dalla seconda.



Fase del match
Fase del match

Nella prima sfida si affrontano la capolista Recale C/5 e Peccare di Mozzarella, alla fine si confermerà campione la compagine recalese che come sempre ha dalla sua il gioco di squadra, tutti i giocatori scesi in campo sono protagonisti e non ci sarà nulla da fare per i sannicolesi se non arrendersi al risultato finale di 7a3.
Nella seconda sfida, alta adrenalina tra Rapadopa e Pizzeria O’Mericano, si perché la squadra di Diego Perrini (Rapadopa) da filo da torcere a Pizzeria O’Mericano, che solo con il goal in extremis di Carmine Cacciola, sempre più in alto nella classifica miglior giocatore, mette fine alla partita con il risultato di 4a3. Per il Rapadopa grande rammarico, ma comunque consapevoli della loro forza. Per Pizzeria O’Mericano scongiurato il passo falso, ma quanto sudore.
Nella terza sfida colpaccio di Tabaccheria Ianniello contro Autozarrillo, quest’ultima perde in campo ed abbandona il quarto posto in classifica. La squadra di Di Fronzo Antonio deve arrendersi alla serata di grazia di Peppe Gionti di Tabaccheria Ianniello, che trascina la sua squadra alla vittoria nonostante siano il fanalino di coda del campionato. Partita comunque giocata ad alto livello, con i portieri protagonisti e con le triplette degne di nota di Antonio di Fronzo per Autozarrillo e Ianniello Gaetano di Tabaccheria Ianniello. Finale 7a6 per Tabaccheria Ianniello che supera Real Zoli nella classifica e lasciano l’ultimo posto.
Nella quarta sfida nulla da fare per Villa Real, sempre più allo sbando, che soccombe sotto i goal di Stile By Luciano. Per i ragazzi del Villa Real si salva solo il capocannoniere del torneo, Mirto Domenico con un bellissimo poker, mentre per Stile By Luciano maestosa prestazione di Moreno de Vincenzo (3) che trascina la squadra alla vittoria, servendo assist millimetrici al suo compagno Michele Rossi, autore di una tripletta. Finale 8a5 per Stile By Luciano e terzo posto sempre più sicuro.
Sfida senza cronaca quella tra Club le Colonnine e Marcianise Soccer, i ragazzi di Casaluce sono troppo superiori alla compagine di Marcianise, e se si lascia troppo spazio al bomber Generoso Tozzi, difficilmente sbaglia. Il Marcianise Soccer ci prova in tutti i modi a superare l’estremo difensore Brusini Pasquale ma nulla da fare, chiude tutti gli spazi, a fine partita sarà applaudito anche dagli avversari, solo Adamo Santoro riesce con una tripletta a rendere meno amara la serata. Per Club le Colonnine, il bomber Tozzi ne segna 6 e cerca in tutti i modi la risalita in classifica cannonieri. Finale 10a3 e con la sconfitta di Autozarrillo, il Club le Colonnine agguanta il quarto posto.
Grande sfida anche tra GDR e Mood Cafè. I samaritani sembrano superiori tecnicamente ed anche il parziale del primo tempo ne dà ragione, un 3a0 che non lascia dubbi, ma il Mood Cafè nel secondo tempo cambia pelle e comincia la rimonta, di porta sul 3a3 a pochi minuti dalla fine grazie ad Alex Minutolo e Vincenzo Damiano, sembra che ci sia anche il margine per una vittoria ma nelle file di GDR c’è il miglior giocatore del torneo, Gianoglio Giancarlo (3), che si inventa un eurogoal dal limite dell’area, dopo gli sviluppi di un calcio d’angolo, tiro nel sette che non lascia scampo. Finale 5a4 per GDR che cerca di risalire la classifica generale.