Al via l’A2 con Volturno-Acquachiara all’esordio, che derby sia!

Il Volturno sarà impegnato con l'Acquachiara (foto: A. Lizza)
Il Volturno sarà impegnato con l’Acquachiara (foto: A. Lizza)

Si comincia. Riecco l’A2 femminile di pallanuoto e riecco il Volturno scendere in vasca per la prima partita della stagione 2014. La squadra gialloverde si presenta alla partenza con 2 volti nuovi rispetto alla passata stagione: Simona Abbate e Federica D’Oriano. Per la prima si tratta dell’ennesimo ritorno ed è il pezzo da 90 nel mercato di Serie A2, lei che nemmeno due anni fa era alle Olimpiadi e che ha fatto una scelta di vita curando anche il settore giovanile, ma facendo da skipper alla nave gialloverde. La seconda arrivata dal Flegreo, spirito di chi si sacrifica per la squadra, da marinaio volenteroso. Entrambe vanno a completare una rosa che anche quest’anno deve essere un mix tra giovani, anzi giovanissime, ed esperte nel fiore dell’età agonistica, guidate sempre dal faro della classe senza età di Erzsebet Valkai (ultima stagione di attività per lei). Se la nave Volturno ha un faro ha anche lo stratega che prevede le mosse e studia l’andamento del vento. Costui è coach Salvatore Napolitano, trentacinquesima stagione nella pallanuoto (tra calottina e panchina) che cercherà di indirizzare il vascello eptascudettato verso l’approdo della Serie A1. Il capitano di ventura Masciandaro e l’estro delle recuperate De Simone e Pellegrino, unite all’esperienza del portiere Stellato e di Ciampichetti si fonderanno con la voglia di fare delle ‘marinarette’ Bergamo, Palmiero, Simonetti e Sgrò. Domani l’esordio con l’Acquachiara alle ore 12 all’impianto del Parco Urbano di Santa Maria Capua Vetere per la prima ‘naumachia’, nel derby infinito (i 2 team si sono incontrati 4 volte nel precampionato) contro l’ex Acampora e compagne. Occhio a Kitanova, Monaco, Centanni e Tortora. Sarà una sfida dura, ma è da vincere. “Gli allenamenti sono stati tranquilli, tutto si è svolto con serenità in questa settimana – parola di coach Napolitano – e siamo pronti. Abbiamo recuperato De Simone e Pellegrino e saremo al completo. Qualche ragazzina resterà fuori. Per vincere, il Volturno deve essere se stesso e mantenere un rendimento costante nel gioco che lo contraddistingue. Oramai abbiamo una certa tradizione ed un gruppo consolidato. Tante sono le avversarie degne di rispetto dalla SIS Roma, al Cosenza, dall’Acquachiara al Flegreo, ma col giusto piglio possiamo battere chiunque, ma mai sottovalutare le avversarie”, conclude il tecnico. Arbitrerà Barletta. Le altre gare in cartellone sono: Flegreo-SIS Roma, Antares Latina-Racing Roma, Ortigia-Cosenza, riposa la Promogest Cagliari.

Prima giornata Serie A2 F – Girone Sud

Pozzuoli, ore 12.00
SC Flegreo-SIS Roma
Arbitro: Verde

S. Maria Capua Vetere, ore 12.00
Volturno SC-Acquachiara
Arbitro: Barletta

Latina, ore 14.30
Antares N. Latina-Racing SC Nuoto Roma
Arbitro: Lombardo

Siracusa, ore 15.30
CC Ortigia-Cosenza PN
Arbitro: Chimenti