U21: capitan De Angelis fa volare il Sala Marcianise

Nicolao: “Ottimo lavoro della società a 360 gradi, squadra con qualità e tanta voglia”

L'under 21 di mister Nicolao
L’under 21 di mister Nicolao

Ci sono voluti due tempi supplementari per decretare il passaggio del turno tra Sporting Sala Marcianise e Sparta Pomigliano, ai 32esimi di finale dei play-off nazionali ci vanno i padroni di casa allenati da Nicolao che grazie ad una doppietta del capitano De Angelis battono 4-3 i partenopei. Dopo il 5-5 dell’andata anche al “PalaGianlucaNoia” di Marcianise finisce in aprità, 1-1 il risultato che porta le squadre all’extra time. La prima frazione di gioco termina 0-0 a testimonianza del fatto che entrambe le squadre si temevano, ne è uscito fuori un primo tempo molto tirato ed equilibrato con maggiore preferenza ai giovani del duo presidenziale Detta-Campana vicini al vantaggio varie volte con Battista Russo, Iannone e Ruoccolano mentre gli ospiti di mister Giancola hanno prodotto qualche sortita interessante con Brillante. La ripresa scorre sulla falsa riga del primo tempo, nessuna delle due squadre riesce a sbloccare la partita fino a ochi secondi dal decimo minuto quando Iannone con un azione personale riesce a trafiggere il portiere ospite ed a portare i suoi in vantaggio. Sull’1-0 la partita diventa più bella perché da un lato lo Sporting cerca di raddoppiare e magari chiudere la partita, dall’altra invece lo Sparta vuole pervenire al pareggio e ci riesce a meno di quattro minuti dal termine con il solito Brillante che qualche minuto più tardi verrà anche espulso. Sull’1-1 entrambe le formazioni sembrano bloccate dalla paura di perdere e gli ultimi minuti di gara producono solo velleitarie occasioni con Galeotafiore ed angelo Russo e si va così ai supplementari. Non passa nemmeno un minuto e gli ospiti passano addirittura in vantaggio con Improta bravo a sfruttare una disattenzione difensiva locale e sull’1-2 suona il campanello d’allarme per i biancoazzurri. A dieci secondi dal quinto minuto è Battista Russo con il suo mancino a far esplodere il pubblico marcianisano con il gol del pareggio e sul 2-2 termina il primo tempo supplementare. Mister Nicolao carica i suoi a dovere e nel rush finale esplode tutta la classe del capitano, Vincenzo De Angelis infatti prende per mano la sua squadra e con una doppietta in quaranta secondi tra il secondo e terzo minuto spezza gli equilibri della gara e porta sul 4-2 lo Sporting sala Marcianise. Solo a pochi secondi dal termine lo Sparta somigliano riesce ad accorciare con La Cava che rende meno amara la sconfitta che estromette gli ospiti dalla corsa agli spareggi scudetto. Soddisfatto per la prova dei suoi ragazzi il tecnico Giuseppe Nicolao “I ragazzi hanno messo tanto cuore e grinta in campo contro un ottimo avversario, alla fine abbiamo meritato la qualificazione ed ora non dobbiamo porci limiti. Sappiamo di affrontare una squadra forte e favorita come il Napoli Futsal S.Maria ma senza particolari pressioni dobbiamo giocarci a viso aperto la qualificazione, già al ritorno in campionato li abbiamo fatti soffrire magari questa volta può darsi che riusciamo nell’impresa di batterli. La squadra ha dimostrato ancora una volta di essere un ottimo gruppo in primis e poi di avere tanta voglia e qualità, la società ha fatto un ottimo lavoro a 360 gradi”. Per l’under 21 dello Sporting ora il prossimo avversario è il Napoli Futsal S.Maria vincitore del raggruppamento N il cui roster è formato per la maggiore da atleti vice campioni d’Italia con lo Scafati S.Maria lo scorso anno. La sfida vedrà l’andata giocarsi sabato alle 15 a Marcianise mentre il ritorno è fissato per domenica 7 aprile alle ore 17 a Scafati.

Sporting Sala Marcianise – Sparta Pomigliano 4-3 dts

Sporting Sala Marcianise: Renga, De Angelis, Ruoccolano, Russo B., Russo A., Galeotafiore, Vigliotti, Iannone, Nicolao S., Massa                               All. Nicolao G.

Sparta Pomigliano: Parlato, Langella, Improta, Brillante, Mormone, Volonnino, La Cava, Silvestro All. Giancola.

Reti: 2° Tempo al 9’26’’ Iannone, 16’16’’ Brillante 1° Tempo Suppl. al 0’57’’ Improta, 4’50’’ Russo B. 2° Tempo Suppl. al 2’56’’ De Angelis, 3’34’’ De Angelis, 4’57’’ La Cava

Arbitro: Vocca Marco di Battipaglia

Ammoniti: Massa, De Angelis, Russo B., Mormone, Langella, Brillante

Espulsi: Brillante