JUNIORES REGIONALE: L’Hermes Casagiove spazza via lo Zupo Teano senza patemi

I giallorossi si dimostrano più forti e conquistano i tre punti in palio

Graziano Ventrone dell'Hermes Casagiove (foto Domenico Vastante)
Graziano Ventrone dell’Hermes Casagiove (foto Domenico Vastante)

Non c’è scampo per lo Zupo Teano che cede al cospetto della capolista Hermes Casagiove. Match senza storia al “Comunale” di Casagiove con i padroni di casa, ben rinfrancati dal primo posto in solitaria, che dettano legge tra le mura amiche e sconfiggono i sidicini con il punteggio di 4-1. Con questa vittoria, l’Hermes allunga in testa alla classifica, grazie alla vittoria del Progreditur Marcianise sul Villa Literno. La partita si fa subito in discesa per i locali del tecnico Luigi Esposito che si portano in vantaggio al 3’ con un grande goal di Francesco Delli Paoli, perfetto nel capitalizzare con un bolide da fuori area un lancio di Palmiero. Bellissima prodezza della promessa marcianisana, sempre più leader della classifica marcatori con 21 marcature in 13 incontri. I sidicini tentano l’immediata reazione, soprattutto con azioni infruttuose di Della Valle e Molinaro. L’Hermes è spietato ed al 21’ Brustia riceve palla dalla sinistra e raddoppia. La prima frazione si chiude con il palo colpito da Maresca, dopo una bella triangolazione con Palmiero. Nella ripresa i giallorossi vogliono chiudere la pratica e colpiscono due traverse con Delli Paoli ed ancora Maresca. Quest’ultimo, dopo aver colpito un palo ed una traversa, viene sostituito da Der che, alla prima occasione, gonfia la rete (66’). Lo Zupo Teano non ci sta ed accorcia le distanze con Molinaro che sfrutta un’indecisione della retroguardia locale (82’). E’ però solo un episodio singolo, poiché i giallorossi realizzano la rete del definitivo 4-1 con il tap-in in mischia di Ventrone al 92’.

HERMES CASAGIOVE: Casino (46’ Merola), Scalino, Russo (68’ Ferrante), Palmiero (72’ Isernia), Celestino, Sparaco, Maresca (62’ Der), Andriella (77’ Esposito), Brustia, Ventrone, Delli Paoli. Allenatore: Luigi Esposito

ZUPO TEANO: Guarriello, Faella, Affinita, Caliendo, Piccirillo, Orciuolo, Della Valle, Pepa, Cestrone, Ruggiero, Molinaro. Allenatore: Alfredo Stavolone (sostituisce lo squalificato Enrico Barra)

RETI: Delli Paoli 3’ (HC), Brustia 21’ (HC), Der 66’ (HC), Molinaro 82’ (ZT), Ventrone 92’ (HC)

ARBITRO: Antonio D’Agostino di Frattamaggiore

NOTE: Ammoniti: Sparaco, Brustia (HC), Caliendo (ZT). Spettatori: 100 circa