La Codere Volalto prepara l’immediato riscatto

Le casertane sabato saranno impegnate in trasferta contro il Bastia Umbra



La Codere in azione (Foto Giuseppe Melone)

“Se qualcuno ti da uno schiaffo d’improvviso, tu rimani sorpreso e dolorante per un attimo, ma poi ti carichi di rabbia e metti fuori tutta la tua forza. Ecco, sono sicura che per noi sarà così”.  Parole da leader. Sono quelle dette da Grazia  Fattaccio alle compagne alla ripresa degli allenamenti. Il capitano ha voluto subito dare la scossa alla squadra. A lei ha fatto subito eco Federica Barone, grinta e classe costantemente al servizio della Codere.

“È brutto riscoprire il sapore della sconfitta dopo tanto tempo, però non importa. Siamo una grande realtà e andremo avanti a testa alta”. Ecco questo è lo spirito che anima le rosanero subito pronte a ripartire dopo una sconfitta decisamente brutta come quella rimediata a Tremestieri. Purtroppo, contro il Messagerie non è andata in scena la migliore Volalto. Poche cose hanno funzionato e forse, sull’esito della contesa, pesano come un macigno i tre set point avuti nel primo set, finito poi 30-28 per le siciliane. Si fosse riusciti a vincere il parziale probabilmente la storia della partita avrebbe potuto avere diverso epilogo. Dopo 24 partite si ferma, quindi, l’impressionante striscia vincete delle rosanero. Doveva accadere, è accaduto, non è la fine del mondo.  



“Assolutamente – taglia corto il presidente Agostino Barone – siamo dispiaciuti per la sconfitta, ma non facciamo un dramma per aver perso il primato. Esso era una gioia e la sua difesa non doveva divenire ne un assillo ne un obbligo. Sono altri nostri obiettivi e cerchiamo di raggiungerli con la serenità che ci contraddistingue da sempre. Dovesse ricapitarci l’occasione di tornare al comando non ci tireremmo indietro, ma lo ripeto, pensiamo alla salvezza. Altri discorsi non ne vogliamo fare”.

La squadra, intanto, ha ripreso la preparazione. Agli ordini di Monfreda si sta allenando in vista della trasferta che la vedrà opposta questo sabato al Bastia Umbra. Partita molto difficile contro una candidata alla promozione. Nell’ultimo turno la formazione di Ricci e Papini è stata sconfitta dal Gricignano e per questo ha perso ulteriore terreno dalla vetta. Si affrontano, quindi, due squadre in cerca di riscatto immediato.

“ Sfida difficile – chiosa capitan Fattaccio – ma arriva al momento giusto. Vogliamo cancellare subito la prestazione di Catania e, pur consapevoli dell’indiscutibile valore del Bastia, andremo in Umbria per cercare la vittoria. Del resto il nostro motto è rispetto per tutti, paura di nessuno”.

Giovedì, infine, sui canali internet  sport casertano e goldwebtv andrà in onda la sesta puntata del format Codere Volalto tra Dolci e Fornelli. Ospiti della trasmissione Federica Barone e Carmen Gagliardi.