La Vis San Nicola chiude la stagione con una vittoria. 3-2 allo Stasia

Partita giocata a viso aperto da entrambe le formazioni. Emozioni dopo appena 30 secondi di gioco col tiro centrale di Foglia neutralizzato da De Matteo

I tifosi della Vis

In un caldo afoso si consuma l’ultimo atto del campionato di Eccellenza per Vis e Stasia Soccer. Tra i padroni di casa debutto assoluto tra i pali per il neo acquisto De Matteo e fiducia per il  giovane Morelli. Partita giocata a viso aperto da entrambe le formazioni. Emozioni dopo appena 30 secondi di gioco col tiro centrale di  Foglia neutralizzato da De Matteo.E’super sfida tra i bomber Marcucci e Scippa tra  più reattivi delle due formazioni. Al 15’ Marcucci sferra un gran destro con la respinta strepitosa dell’ottimo D’Urso. Nel settore dei distinti campeggia lo striscione  Ieri la maggioranza oggi l’opposizione ma da quando vi interessate di pallone?Solo per interessi ci negate la gestione.Vergogna! Si avverte malumore sulla questione campo con tanti striscioni esposti durante la gara. Sfortunatissimo bomber D’Auria al 20’ :pallonetto fuori d’un soffio. Da un fronte all’altro in contropiede Scippa con la respinta di De Matteo al 27’. Nell’azione successiva al 28’ Vis in vantaggio: in area Marcucci in straordinaria vena realizzativa fredda con una bella girata l’estremo difensore ospite. Pari ospite al 37’:corner corto di Gioielli in area per Scippa che di rapina da vero bucaniere delle aree di rigore batte De Matteo. La Vis oggi è in giornata e al 38’ passa di nuovo in vantaggio ancora con Marcucci che sigla la ventesima perla stagionale. Chapeau!Nella ripresa sfortunato D’Auria :vicino al gol in più occasioni ma l’appuntamento con la rete atteso da tempo è per ora rinviato. Da applausi l’azione del tris della Vis: folata sulla fascia di Monaco all’83’ per Tucci che suggella un’ottima prova  con un tiro preciso che trafigge D’Urso. Fa gridare al gol la conclusione di Monaco all’85’ ma il pallone incredibilmente complice una strana traiettoria termina di poco alto sopra la traversa. Lo Stasia accorcia le distanze al 92’ su calcio di rigore trafitto da Pastore. Sportivo nel post gara il tecnico ospite Renna :”La Vis ha meritato di vincere”.

VIS SANNICOLA: De Matteo, Iovinella, Bitani, Morelli(63’ De Lucia), Borrelli, Russo, Tucci, Parrella(78’Mugione), D’Auria,Mastroianni, Marcucci (67’Monaco)A disp: Bardet, Vinci, Parente, Ammaturo All. Liguori

STASIA SOCCER: D’Urso, Liccardo,D’Onofrio, Biancardi, Aliperta, Basso, Foglia(66’De Falco), Di Costanzo, Scippa, Gioielli(83’Tuccillo) Villino( 56’Pastore) A disp: Del Giudice, Di Marzio, De Fenza, Ambrosio,  A. All. Renna

ARBITRO: Galatro di Sala Consilina

RETI: 28’,38’Marcucci(vis)-37’Scippa (sta)-83’ Tucci(vis)-92’ rig Pastore

NOTE: minuti di recupero: 1’pt,3’st  ;ammoniti Iovinella, Scippa, Gioielli.