A1 femminile pallanuoto: Orizzonte sempre in testa

Battendo la Fiorentina 9-7 le ragazze di Formiconi mantengono la vetta della classifica a punteggio pieno. In coda colpaccio Ortigia e Messina. La Pro Recco a valanga sul Firenze. Mercoledì 16 novembre si recupererà Plebiscito PD-Imperia.



Roberta Bianconi (Pro Recco), leader della classifica marcatori, ieri 5 reti per lei

L’Orizzonte Catania mantiene il primato in A1 femminile di pallanuoto ottenendo la sesta vittoria in altrettante gare disputate. Le catanesi in una gara molto equilibrata riescono ad avere la meglio sulla Fiorentina (scontro che è stato il pepe della pallanuoto italiana in rosa degli ultimi anni, più volte finale scudetto) per 9-7. La Pro Recco passeggia sul Firenze in trasferta e si aggiudica il match per 18-5, dimostrando una certa superiorità. Reccheline seconde a 16 punti, in attesa di Plebiscito Padova-Imperia che si giocherà mercoledì 16 novembre, dato che entrambe le squadre sono state impegnate fino ad oggi in Coppa Len. Brutto scivolone per il Volturno che butta al vento una partita quasi chiusa nel secondo quarto. L’Ortigia rimonta e manda nel pallone le gialloverdi che cedono di misura 12-13, in un incontro con molti errori da una parte e dall’altra. Colpaccio del Messina a Bologna, dove batte la Rari Nantes per 6-5 e sale a quota 3 punti, smuovendo la classifica, superando proprio il Bologna (fermo ad 1 punto) e appaiando il Volturno. La Bianconi della Pro Recco, infine, passa in testa alla classifica marcatori con 24 reti, superando la compagna di squadra Kisteleki che si ferma a 21.

 



6° turno A1 femminile pallanuoto:

Orizzonte Catania-Fiorentina WP 9-7

Volturno-Ortigia SR 12-13

Firenze Pall.-Pro Recco 5-18

RN Bologna-WP Messina 5-6

 

Tabellini:

Venosan Orizzonte Catania-Menarini Fiorentina Waterpolo 9-7
Venosan Orizzonte Catania: Ricciardi, Miceli 2, Garibotti 1, Radicchi, Di Mario 3, Aiello 2, Palmieri, Motta, Figge 1, Musumeci, Verde, Lombardo, Marletta. All. Formiconi.
Menarini Fiorentina: Harache, Mila De Magistris, Lavorini, Cannatella, Corrizzato, Lapi 1, Stortoni, Masi 1, Settonce, Acampora, Giachi 3 (1 rig.), Parma 2, Tortora. All. Gianni De Magistris.
Arbitri Bianchi e Busacca
Note: parziali 2-1, 1-1, 4-4, 2-1. Osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime dell’alluvione che ha colpito la Liguria. Nessuna uscita per limite di falli. Espulsa Palmieri (C) nel terzo tempo per gioco scorretto. Espulso per proteste Formiconi (All. C) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Orizzonte 3/8, Fiorentina 2/4. Spettatori 300 circa.
 
RN Bologna-Waterpolo Despar Messina 5-6
RN Bologna: Agosta, Millo, Raimondo, Mina 2, Verducci, Barboni 1, Budassi 1, Dal Fiume, Schnugg, Manzoni, Rendo, Pasquali 1, Pierantoni. All. Posterivo.
Waterpolo Despar Messina: Sabatini, Gitto, Battaglia 1, Cannata, Bonanno, Sparacio, Arangio, D’Agata 2, Tagliaferri 1, Bujka 2 (1 rig.), Ferotti, Rella, Marino. All. Misiti.
Arbitri D. Bianco e Piano
Note: parziali 1-1, 1-3, 2-2, 1-0. Osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime dell’alluvione che ha colpito la Liguria. Uscite per limite di falli Arangio nel quarto tempo. Sabatini ha parato un rigore a Verducci nel quarto tempo sul 5-6. Superiorità numeriche: Bologna 0/7, Messina 1/5. Spettatori 150 circa.
  
NGM Mobile Firenze-GMG Pro Recco 5-18
NGM Firenze: Catellani, Apilongo, Ferrini, Colaiocco 3, Bosco, Repetto, Bartolini 1, Masoni, Schifter Giorgi, Olimpi, Fantasia, Giannetti 1, Camiciottoli. All. Sellaroli.
Pro Recco: Gigli, Abbate 3, Cotti 1, Kisteleki 1, Queirolo 1, Cordaro, Maggi, Begin 1, De Benigno, Rambaldi, Bianconi 5 (1 rig), Frassinetti 6, Stasi. All. Tempestini.
Arbitri Petronilli e Severo
Note: parziali 1-3, 2-3, 2-7, 0-5. Osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime dell’alluvione che ha colpito la Liguria. Nessuna è uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Firenze 3/6 e Recco 2/5 + 1 rigore realizzato. Spettatori 100
 
Mercoledì 16 novembre, ore 19.30
Beauty Star Plebiscito Padova-Mediterranea Imperia
Arbitri Fusco e Taccini

Classifica:

Orizzonte CT 18, Pro Recco 16, Imperia 13, Plebiscito PD 12, Fiorentina 9, Firenze Pallanuoto 6, Ortigia SR 4, Volturno 3, Messina 3, Bologna 1.