Sant’Arpino corsara al “Garibaldi”, Zupo Teano imbufalito con l’arbitro

Il Sant'Arpino si conferma al terzo posto dietro le corazzate Real Ortese e Miano

Espulso oggi l'allenatore dello Zupo Giuseppe Tabacchino

Un’autorete di Fabbozzi al 91’ condanna lo Zupo Teano ad una sconfitta immeritata per 0-1 contro un Sant’Arpino non in giornata di grazia. La società del presidente Bove recrimina per diversi episodi a sfavore stabiliti dalla terna arbitrale che gli hanno negato di guadagnare un risultato positivo. Lo Zupo ha giocato una grande partita ed ha ben duellato con i giovani terribili del presidente Angelino che alla fine sono usciti vittoriosi dal campo e confermano il terzo posto in graduatoria. Mister Tabacchino chiede un forte pressing ai suoi che partono a mille. Dopo un minuto Mario Quintigliano ci prova da posizione laterale e trova la grande parata di Granata. Al 10’ cross di Forte, Lisenni calcia a volo e colpisce la traversa. Tre minuti dopo avviene il primo episodio dubbio. Christian Quintigliano, oggi in mezzo e non in porta, viene espulso dall’arbitro per un fallo su Sagliocco: incredulità sulle facce della dirigenza teanese ed anche di Sagliocco che non ravvede il motivo di tale decisione arbitrale. Nonostante l’inferiorità numerica, il Teano attacca ed al 25’ Forte crossa per Perretta che salta Granata ma solo davanti alla porta cade a contatto con un difensore ospite. Proteste vibranti nella panchina sidicina ma l’arbitro fa proseguire. Il giovane Mansour calcia da fuori area al 32’ non inquadrando lo specchio della porta. Ad inizio ripresa Forte scambia con Mario Quintigliano che crossa per Grosso, l’arbitro blocca tutto per fuorigioco giudicato inesistente dalla panchina locale . Dopo un atterramento fuori area dubbio ai danni di Mario Quintigliano, il tecnico locale Tabacchino viene espulso e lo Zupo perde il suo timoniere. Il Sant’Arpino sfrutta l’occasione ed al 91’ Francese fa partire una conclusione forte che Fabbozzi devia in porta e gli regala la vittoria: proteste incessanti ma l’arbitro non cambia decisione ed il Sant’Arpino espugna il “Garibaldi” per 0-1.

ZUPO TEANO: Piccirillo, Fabbozzi, Mone (72’ Rotondo), Quintigliano Christian, Bonafiglia, Vastano, Forte, Grosso, Lisenni (46’ Di Lorenzo), Quintigliano Mario, Perretta (72’ Camuso). All. Tabacchino

SANT’ARPINO: Granata, Esposito (66’ Di Caterino), Sisonna, Pellino, Liccardi, Arpaia, Mansour, Lucaioli, Francese, Angelino (72’ Grassi), Sagliocco (81’ Pirozzi).        All. Salatiello

RETE: Autogoal Fabbozzi 91’ (SA)

ARBITRO: Giorgio Di Stasio di Nocera Inferiore

NOTE: Ammoniti: Forte, Grosso (ZT), Pirozzi, Angelino, Pellino, Granata. Espulsi: Quintigliano Christian e l’allenatore Tabacchino (ZT). Spettatori: 100