Risultati scontati nelle altre gare di A1



Dora Kisteleki della Pro Recco, sempre più in vetta alla classifica marcatrici

Tutto secondo pronostico nelle altre partite di Serie A1 femminile di pallanuoto. L’Orizzonte mantiene la vetta della classifica a punteggio pieno con 12 punti, mentre agguerritissime seguono Pro Recco (a segno anche Simona Abbate) ed Imperia dopo le vittorie su Ortigia ed NGM Firenze (nell’anticipo di ieri sera). Vince anche il Plebiscito che surclassa il Messina a Padova (16-4 il finale). Sette gol per la Kisteleki (Recco) che resta saldamente in vetta alla classifica marcatori con 19 reti, seguita dalla compagna di squadra Bianconi con 16 reti. Questi i risultati della quarta giornata:

NGM Firenze-Mediterranea Imperia 6-17 (ieri)



RN Bologna-Orizzonte Catania 8-15

Plebiscito PD-Despar Messina 16-4

Pro Recco-Ortigia Siracusa 17-8

Volturno-Fiorentina WP 6-8

I tabellini:

Pro Recco-Igm Ortigia 17-8
Pro Recco: Gigli, Abbate 1, Bertora, Kisteleki 7, Queirolo 1, Cordaro 1, Maggi, Begin 1, De Benigno, Rambaldi 1, Bianconi 5 (1 rig.), Frassinetti, Stasi. All. Tempestini.
Igm Ortigia: Giancristofaro, Vitaliti 1, Cassone, Avola, Fagioli, Iuppa, Dursi 1, Gagliano 1, Murè 1, Pelle 3 (1 rig.), Ayale 1, Ignaccolo. All. Leone.
Arbitri: D. Bianco e Piano.
Note: parziali 4-2, 4-1, 5-3, 4-2. Uscite per limite di falli Fagioli nel quarto tempo. In porta per la Pro Recco Stasi per tutta la partita. Superiorità numeriche: Pro Recco 5/8, Ortigia 4/7. Spettatori 200 circa.
 
Beauty Star Plebiscito Padova-WP Despar Messina 16-4
Beauty Star Plebiscito Padova: Teani, Barzon 4, Ilaria Savioli, Sganzerla, Martina Savioli 5 (1 rig.), Valkai 1, Gibellini 1, Luci 2, Rocco 1, Bosello 1, Barbazza, Lascialandà, Dario 1. All. Colbachin.
Waterpolo Despar Messina: Sabatini, Gitto, Battaglia, Cannata, Bonanno 1, Arangio, Marino, D’Agata, Tagliaferri, Bujka 3 (1 rig.), Ferotti, Rella. All. Misiti.
Arbitri: Saeli e Colombo.
Note: parziali 4-2, 4-0, 4-2, 4-0. Uscita per limite di falli Luci (P) nel quarto tempo. Teani (P) ha parato un rigore un rigore a Tagliaferri nel secondo tempo. Superiorità numeriche: Plebiscito 5/8, Messina 1/11. Spettatori 200 circa.
 
RN Bologna-Venosan Orizzonte Catania 8-15
RN Bologna: Pierantoni, Millo 1, Raimondo, Mina, Verducci 1, Barboni 1, Budassi 1, Dal Fiume 1, Schnugg, Manzoni 1, Rendo 1, Pasquali 1, Agosta. All. Posterivo.
Venosan Orizzonte Catania: Ricciardi, Miceli 1, Garibotti 3 (1 rig.), Radicchi 1, Di Mario 2, Aiello 2 (1 rig.), Palmieri 2, Motta 2 (1 rig.), Musumeci, Verde 2, Lombardo, Pitino. All. Formiconi.
Arbitri: Ceccarelli e Petronilli.
Note: parziali 1-6, 4-4, 2-2, 1-3. Uscite per limite di falli Pasquali e Dal Fiume nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bologna 1/8, Orizzonte 3/6. Spettatori 200 circa.
 
giocata ieri
NGM Firenze-Mediterranea Imperia 6-17
NGM Firenze: Catellani, Apilongo, Ferrini, Colaiocco 2, Gautschi, Repetto, Bartolini, Masoni, Schifter Giorgi, Olimpi 3, Fantasia 1, Bosco, Camiciottoli. All. Sellaroli.
Mediterranea Imperia: Giulia Gorlero, Amoretti, Borriello, Gloria Gorlero 2, Stieber 3, Emmolo 3 (1 rig.), Solaini, Russo, Risivi 3 (1 rig.), Bencardino 3, Drocco, Pomeri 2, Casanova 1. All. Capanna.
Arbitri: Riccitelli e Ricciotti.
Note: parziali 1-4, 3-4, 1-5, 1-4. Uscite per limite di falli Bartolini (F) e Risivi (I) nel quarto. Solaini (I) ha parato un rigore a Colaiocco nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Firenze 4/13, Imperia 3/7. Spettatori 150 circa.

La Classifica:

Orizzonte CT 12, Pro Recco ed Imperia 10, Fiorentina e Plebiscito 9, Volturno e NGM Firenze 3, Ortigia e Bologna 1, Messina 0.