ll Marcianise spreca il doppio vantaggio e la Virtus Carano ringrazia

Massimo Fusco esulta dopo il gol del vantaggio

Il Marcianise spreca il tris facendosi rimontare da un coriaceo Carano. In vantaggio 2-0 gli uomini di Carnevale sprecano tutto e alla fine escono con tanto amaro in bocca. Ospiti senza gli indisponibili Scarlato e Gaetano Romano. In difesa Brancolino preferito a Pirozzi. Tra i padroni di casa D’Anna in campo dal primo minuto. Sfida molto combattuta nelle prime fasi e per il primo tiro in porta bisogna attendere il 17’ quando Grezio ci prova con un sinistro a giro bloccato senza difficoltà da Ciontoli. Ben più pericoloso il destro di De Lucia che dal limite mira all’incrocio ma la risposta di Merola è strepitosa. Il Marcianise spinge sull’accelleratore e trova il vantaggio alla mezz’ora. De Lucia è abile ad incunearsi in area. Gelotto lo stende e per Agostini di Bologna è massima punizione. Dal dischetto Massimo Fusco trova il secondo centro stagionale. Amorosetti decide di cambiare e inserisce Passaretta per Tedesco. Al 41’ punizione di Di Domenico troppo centrale. La ripresa si apre con il raddoppio gialloverde. Grillo scatta in posizione regolare, si presenta davanti a Merola e dopo averlo dribblato insacca a porta sguarnita. Per l’ex Isernia terzo gol stagionale. Carnevale inserisce Coppola e Diglio al posto di Grillo e De Lucia ma i suoi sono sempre pericolosi come al13’quando Coppola mette al centro dalla destra, irrompe Fusco e sfera fuori di un niente. La Virtus non ci sta e accorcia quando il cronometro segna il 19’. Percussione centrale di Grezio che passa al neo entrato Marraffino. Destro secco e derby riaperto. Inizia l’assedio gialloblù che si concretizza allo scadere quando Ciontoli, forse caricato, perde palla, irrompe Zinno che impatta. Cinque minuti di recupero, Coppola avrebbe l’occasione per riportare avanti i suoi ma spara addosso a Merola. Dall’altra parte girata di Grezio che però finisce alta al 93’. Rammarico per il Marcianise che lascia due punti per strada, applausi per gli avversari che non hanno mai smesso di crederci dimostrando di poter dire la propria in questo girone.

 

MARCIANISE: Ciontoli, De Lucia V., Santangelo, Picozzi, Cisterna, Pandolfi, De Lucia A. (56’ Diglio), Tufano, Fusco (66’ Portone), Grillo (55’ Coppola), D’Anna. In panchina: Pasquariello, Alterio, Palermo,  Napoli. All. Carnevale

VIRTUS CARANO: Merola, Portanova, Crisci (56’ Marraffino), Gelotto, Biancolino, Zinno, Tedesco (37’ Passaretta) , Lepore, Grezio, Di Domenico, Russo (65’ Ruberto). In panchina: Speranza, Pirozzi, Di Stasio, Petrillo. All. Amorosetti

ARBITRO: Agostini di Bologna

RETI:30’ Fusco (r.),52’ Grillo,64’ Marraffino,90’ Zinno

NOTE: ammoniti: Pandolfi. Fusco, Tufano, Gelotto, Picozzi, Portone, Di Domenico. Rec: 1′ e 5′