San Pio di misura sul Quarto

Mister Di Napoli

Il cuore oltre l’ostacolo!Raggianti al termine di un’intensissima gara i circa 150 fedelissimi domiziani che hanno tributato il doveroso applauso ai leoni scesi in campo con piglio e determinazione. Si cominciano a vedere i frutti del lavoro del bravo e preparato tecnico Gennaro Di Napoli. Gara vissuta sempre all’insegna delle emozioni. Al4’il fantasista locale Buonanno in azione solitaria sferra un gran diagonale che termina di pochissimo alla sinistra di Afeltra. I padroni di casa sono propositivi e al10’pericolosissimo passaggio in area di Carrino col salvataggio sulla linea di Cotena. Risposta ospite al 15’:angolo di Maddaloni col preciso stacco di testa di Amoruso con la sfera che termina alta di poco. Il sussulto dei leoni domiziani al25’con 4 calci d’angolo prodotti nel giro di pochi minuti potenza dell’entusiasmo e voglia di emergere di questi ragazzi.  I napoletani replicano colpo su colpo e si rendono pericolosi con un gran tiro di Amoruso alla sinistra di Pompeo al31’.Occasionissima per il vantaggio ospite al 32’: bravissimo il fantasista Del Giudice su punizione a impegnare severamente Pompeo la cui deviazione termina sul palo con l’accorrente Russo pronto a sbaragliare il pericolo allontanando la sfera.  Padroni di casa pericolosi  al 40’:punizione magistrale di Culierso con la leggera deviazione di Afeltra sulla traversa. Il gol nell’aria :al44’su angolo di Di Napoli rapido il colpo di testa di Baldassarre che spiazza Afeltra per la rete che manda in visibilio il pubblico locale. A inizio ripresa occasionissima per il pari con un’uscita a vuoto di Pompeo ma Del Giudice fallisce l’occasione calciando sulla traversa al48’.Proteste per un penalty non assegnato agli ospiti al60’dopo un fallo di Russo su Ciotola. Al minuto successivo si ripete l’azione ma a parti inverse. La giacchetta nera ravvede un fallo su Baldassarre assegnando un penalty fallito da Culierso il cui tiro nell’angolino è ipnotizzato da Afeltra al61’. Ospiti pericolosi sul finire al85’e89’con l’attaccante Formato con due conclusioni di pochissimo a lato. Al fischio finale grande gioia per la vittoria conquistata con tanto sudore e impegno da parte dei leoni domiziani.

In questo momento di grande gioia toccanti le parole del direttore sportivo Michele Vitale:” E’ la vittoria del cuore che ci fa ben sperare per il prosieguo. Dedichiamo la vittoria a Giovanni Morrone il nostro custode amico scomparso di recente”.

 

SAN PIO MONDRAGONE: Pompeo, Supino, Di Petrillo, Pezzella, Russo, Culierso, Baldassarre (85’Esposito), Di Napoli, Bergantino ( 65’Mollo), Buonanno (60’Vitale), Carrino A disp: Zeoli, Migliore, Montano,Sagliolo All Di Napoli

QUARTO: Afeltra, De Gennaro , Galvanico, Maddaloni, Cotena, Amoruso, Ciotola, Amendola ( 75’D’Agostino), Marino (65’ Setaro), Del Giudice, Formato A disp: Sena, Finizio,Colurcio,Cinque, Coppola All. Iagovino

ARBITRO: Russo di Nola

RETI : 44’ Baldassarre(san)

NOTE: spettatori 150 circa; in tribuna presenti Pagliuca, Follera e Peppe Rosi ex bomber di Formia e Aversa