Polisportiva Bellona, un successo per la ‘Festa degli auguri’



Si è tenuto domenica 28 dicembre  alla Sala San Secondino (ex cinema),   il consueto appuntamento di fine anno della Polisportiva Bellona, Lezione a Porte Aperte ovvero la “festa degli auguri”. La manifestazione  ha registrato la presenza di un folto pubblico che ha riempito la capiente sala in ogni ordine di posti. Erano presenti tutte le ginnaste della gloriosa società bellonese, che conta oltre 60 atlete dai 4 ai 20 anni, con il presidente Giuseppe Romano al settimo cielo a ringraziare tutti, genitori compresi, per l’impegno profuso durante tutta l’annata. Apprezzamenti anche alla responsabile tecnica Anna Aurilio e alle sue collaboratrici Concetta Cafaro e Caterina Aurilio. Ovazione per il coreografo Ciro Aglione che ha deliziato il pubblico con uno spettacolo fatto di grand ecnart, pivot, tour plongè, couscè e tanto altro.  Dalle più piccole dei corsi di base alle ginnaste più grandi ed esperte del settore “agonistico”, tutte  si sono esibite sia nella lezione “tipo” sia in  una coreografia appositamente preparata per la manifestazione. La serata è servita inoltre da vetrina per le ragazze  “ Agoniste” che durante l’anno hanno conquistato titoli Regionali  e Nazionali  sia a  livello di squadra che individuale. 

Due ore intense di spettacolo che hanno dimostrato anche a chi non conosceva questa disciplina, quanto è bella e affascinante la Ginnastica Ritmica. Al termine grande festa  e premi per le ginnaste che si sono distinte per la loro assiduità e attaccamento alla disciplina durante quest’ultimo scorcio del 2010, da settembre a dicembre. Per il gruppo delle coccinelle, il trofeo “Sempre Presente” è andato alla piccolissima Brenda Rinaldo, per il gruppo delle tigrotte a Syria Rinaldo e Dalila Ciriello, per il gruppo delle leonesse a Francesca Carusone, invece il premio “più rispettosa della disciplina” è stato assegnato alla piccola Angela De Lucia per il gruppo delle coccinelle, a Paola Carusone e Aurora Perone per le tigrotte, a Mariarosaria Romano per le leonesse e infine il premio aggiunto “Sempre Presente…con il cuore” è andato alla sfortunata Paola Scialdone, infortunata da quasi sette mesi, ma sempre presente…con il cuore. Infine, un diploma e un simpatico gadget a tutte le ginnaste. Grande soddisfazione è stata espressa alla dirigenza  della società per il grande successo che ha riscosso la manifestazione.