Real Casertana, ancora confusione!

Un tunnel senza via d’uscita o meglio la favola di “al lupo al lupo”. Sembrava ormai fatta e tutto volgeva verso il lieto epilogo: Real Casertana in Prima divisione e tutti felici. Ed invece anche oggi, a poche, pochissime ore dalla chiusura dell’iscrizione, l’ennesima patata bollente. La folle festante dello stadio “Pinto” si è gelata quando il presidente Salvatore Bizzarro ha dichiarato che è disposto ad inoltrare l’iscrizione ma non a garantire la fideiussione di 400 mila euro, invocando per l’ennesiam volta l’aiuto degli imprenditori locali e non. Per “smuovere” gli animi è ormai tardi e cresce la paura per il futuro di un progetto che potrebbe essere stroncato sul nascere. L’unica ancora di salvezza potrebbe essere pretendersi ancora una settimana di tempo per completare le pratiche ma ciò comporterebbe iniziare il campionato con un punto di penalizzazione. Quale futuro? Manca davvero poco ma tutto sembra in alto mare….