Chietti e Rinaldi: “La vittoria ad ogni costo”

Francesco Chietti

Il pareggio con il Catanzaro ha sicuramente riportato serenità e speranza nei granata che affronteranno con maggiore determinazione la prossima gara. Il Noicattaro sulla carta è avversario alla portata dell’Aversa ma attenzione a non sottovalutare i pugliesi, come ha ribadito il centrocampista normanno Luigi Rinaldi: “Il pari ottenuto in Calabria fa ben sperare per il futuro ed è il momento di ingranare la marcia e di conquistare quanti più punti possibile. Mancano cinque partite e sono tutte da considerare delle finali. La gara di domenica è più difficile di quanto sembri ma abbiamo tutte le possibilità per fare un’ottima prestazione e soprattutto bottino pieno. Inevitabile dare un occhio anche a Scafatese e Isola Liri che come noi sono a quota 31”. Anche Francesco Chietti crede che i giochi siano ancora aperti. Evitare i playout è possibile ma bisognerà inanellare una serie di risultati utili consecutivi: “Abbiamo ripreso il nostro cammino dopo aver superato un momento di forte difficoltà. Siamo concentrati e daremo il massimo in campo per conquistare i tre punti. L’Aversa è destinata a soffrire. Lo scorso anno ci trovavamo nella stessa situazione ma per fortuna ci fu il lieto fine. L’importante è affrontare ogni gara come se fosse l’ultima e pensare di volta in volta all’avversario di turno. E’ sbagliato fare in questo momento calcoli, tireremo le somme solo a maggio. Adesso c’è solo il Noicattaro”.