LA VOGLIA DI PERGAMO. “Resto alla finestra per la prossima stagione, desidero un progetto ambizioso”



Pergamo con Nello Di Costanzo e Mario Pagliuca

SESSA AURUNCA – La stagione 2022/2023 sta per iniziare, le società dilettantistiche si stanno già muovendo sul mercato per definire il prossimo campionato tra nuovi allenatori e nuovi calciatori. Dopo la grande stagione con la Virtus Carano in Seconda Categoria, è in attesa di una proposta allettante anche Pasquale Pergamo, tecnico che con la sua esperienza e professionalità è uno dei baluardi degli allenatori della zona casertana e del basso Lazio. Con un grande passato da calciatore, Lino Pergamo è l’uomo dei record dell’ultima stagione calcistica: la squadra gialloblù è riuscita nell’incredibile primato di vincere tutte le gare casalinghe nella regular season, il “Fratelli Falco” è rimasto praticamente imbattuto per un anno e mezzo. Ma non è stato l’unico record, la Virtus Carano ha subito nel corso del campionato solamente una rete e addirittura solamente su calcio di rigore all’ultima giornata casalinga, una “macchia” che comunque non cancella una stagione straordinaria. La strada della Virtus di mister Pergamo è terminata nei play-off del girone con una gara rocambolesca, ma nulla cancellerà il campionato della compagine casertana. Il tecnico, che guidò alla vittoria la Sessana qualche anno fa, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla prossima stagione: “Al momento sono alla finestra, ho ricevuto qualche telefonata, ma aspetto il progetto giusto. Sono da sempre ambizioso e spero di poter aver a disposizione una rosa completa in tutti i reparti ed una società che voglia lavorare in modo professionale anche in queste categorie. La scorsa stagione è stata indimenticabile, abbiamo fatto veramente un grande campionato alla Virtus Carano, ma ora guardo il futuro, voglio avere la possibilità di dimostrare le mie capacità e attendo la chiamata giusta.”




P