Le Azzurre ai Mondiali femminile IBA di Istanbul. Tutta la provincia di Caserta farà il tifo per la Charaabi



La Nazionale Italiana Boxe Elite (foto: FPI FB)

Oggi è il suo 23esimo compleanno, festeggiato lontano dalla gemella Sarra ed è pronta per il primo impegno iridato con la nazionale. Il primo obiettivo per Sirine Charaabi era esserci e da protagonista, subito dopo essere entrata a far parte del gruppo sportivo delle Fiamme Oro. Ora tocca al ring e alla sua forza. Ad Istanbul va in scena il Mondiale Elite femminile dei dilettanti IBA con la nazionale italiana in rosa che si presenta con 8 atlete di livello assoluto e ben 4 campane con la Charaabi che combatterà nella categoria dei 54 kg. L’Italia dell’head coach Emanuele Renzini cerca di rimpinguare il bottino di 11 medaglie ai Mondiali per la nazionale azzurra femminile e nel team ci sono già medagliate importanti come Alessia Mesiano e Angela Carini. Ma le grandi speranze sono riposte anche in Irma Testa, la torrese bronzo olimpico a Tokyo. Si parte il 9 maggio, finalissime il 19 e il 20. Con tutta San Prisco, guidata dalla Tifata Boxe dei Perugino, a fare il tifo per Sirine.

Sirine Charaabi (foto: FPI FB)

Queste le azzurre in gara:



48kg Bonatti Roberta CS Carabinieri

50 Kg Sorrentino Giordana CS Carabinieri

52 Kg Savchuk Olena Sauli Boxe

54 Kg Charaabi Sirine GS Fiamme Oro

57 Kg Testa Irma GS Fiamme Oro 

60 Kg Mesiano Alessia GS Fiamme Oro

63 Kg Canfora Assunta GS Fiamme Oro

66 Kg Carini Angela GS Fiamme Oro